Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Fidas Vicenza: tre incarichi nazionali al congresso di Sanremo

Congresso nazionale Fidas. A tre vicentini di Fidas Vicenza incarichi nazionali importanti

La presidente di Fidas Vicenza, Chiara Peron: “Il nostro quotidiano impegno e lavoro è stato premiato in occasione del recente congresso nazionale a Sanremo”

Le parole della presidente di Fidas Vicenza Chiara Peron

“Abbiamo partecipato numerosi ed emozionati al congresso nazionale Fidas, in un contesto incantevole, che ci ha permesso di riflettere sul nostro ruolo attivo di volontarie e donatori di sangue. Giorno dopo giorno aumenta la nostra convinzione di essere sempre più generosi e seri nell’impegno che abbiamo assunto per aiutare il prossimo”. Con queste parole la presidente di Fidas Vicenza, Chiara Peron, commenta il recente rientro dal 62° congresso nazionale Fidas svoltosi al Teatro dell’Opera del Casinò Municipale di Sanremo, in concomitanza con la 41a Giornata del donatore.

Il congresso ha portato a tre importanti incarichi di altrettanti delegati vicentini tra i 220 giunti da tutta Italia nella città ligure. Confermato il presidente nazionale uscente, Giovanni Musso, che sarà alla guida dell’Associazione dei donatori di sangue per un altro quadriennio.

In particolare, è stato riconosciuto l’impegno dei vicentini:

Luisa Segato, cui è stata riconosciuta la carica di consigliere nazionale, Giuseppe Munaretto, già presidente di Fidas Vicenza, cui è stato attribuito l’incarico di probiviro nazionale e, infine, Davide Dal Cero, che occuperà il ruolo di vicecoordinatore nazionale Giovani per il Nord Est.

Chiara Peron conclude

“Siamo orgogliosi del risultato conseguito – conclude la presidente Peron – e della coinvolgente partecipazione alla sfilata del 19 maggio. Sfilata resa possibile anche grazie ad una numerosa delegazione vicentina. In particolare dei donatori delle zone 4 e 7. Il congresso, oltre ad aver rappresentato un momento importante per la democrazia associativa, si è rivelato anche una straordinaria occasione per conoscere il mondo del dono a livello europeo. Questo grazie alla tavola rotonda sui sistemi trasfusionali europei, che ha visto confrontarsi autorevoli esperti”.

Fidas Vicenza
Foto da sx: Luisa Segato (consigliere nazionale eletto), Munaretto (probiviro nazionale), Chiara Peron (presidente Fidas Vicenza), Giovanni Musso (presidente nazionale Fidas), Davide Dal Cero (vicecoordinatore nazionale Giovani per il Nord Est), Daniele Culpo (Fidas Brendola) e Giovanna Cavallin (consigliere provinciale Fidas Vicenza).

Vicenza, 20 maggio 2024

Fonte: Ufficio Stampa di Fidas Vicenza – Matteo Crestani Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *