Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Fidas Vicenza: i donatori di sangue si ritrovano in assemblea ordinaria

Fidas Vicenza: i donatori di sangue si ritrovano in assemblea ordinaria

Sabato 20 aprile nella Sala dei Fondatori di Confartigianato Vicenza l’assemblea ordinaria dell’Associazione

 Il 2023 ha segnato una vera ripartenza dell’Associazione, in termini numerici.

Dopo la pandemia, infatti, la sofferenza è stata innegabile, ma lo scorso anno, con un aumento di 515 donazioni rispetto al 2022, siamo riusciti a risollevarci. Il lavoro da fare non manca, così come le nuove sfide che ci attendono, prima fra tutti l’entrata in funzione, dal prossimo 7 maggio, della nuova webAPP, PORTALE DONATORE, per la prenotazione delle donazioni, uno strumento evoluto che richiederà un comprensibile rodaggio per entrare a regime. E Fidas Vicenza, naturalmente, sarà al fianco dei donatori per facilitarli nelle operazioni di prenotazione. A questo, però si affianca un altro problema, divenuto cronico, la carenza dei medici, che auspichiamo possa trovare una soluzione quanto prima”.

Con queste parole la presidente di Fidas Vicenza, Chiara Peron, annuncia l’assemblea ordinaria dell’Associazione, che avrà luogo il prossimo sabato 20 aprile alle 8.45, nella Sala dei Fondatori di Confartigianato Vicenza.

I temi cardini dell’assemblea di Fidas Vicenza

Nel corso della mattinata, la presidente Peron illustrerà la relazione licenziata dal Consiglio di Presidenza, nonché il bilancio consuntivo 2023, sottoposti a discussione ed approvazione da parte della stessa assemblea, alla quale presenzieranno i delegati del territorio. Nel corso dell’assemblea si parlerà anche della partecipazione di Fidas Vicenza alla 95a Adunata degli Alpini, nonché dell’attività svolta dai Giovani, in ambito della formazione e della sensibilizzazione nelle scuole.

“Sarà un momento di confronto intenso ed aperto – conclude la presidente Peron – nel corso del quale ciascun rappresentante di zone e gruppi potrà condividere la propria esperienza, quindi evidenziarci eventuali difficoltà e proporre delle soluzioni di cui ciascuno potrà giovarsi. La nostra assemblea, pertanto, è una sorta di arena in cui poter esprimere il proprio punto di vista in assoluta libertà, con lo spirito di chi, essendo parte di un’Associazione, portando il proprio positivo e costruttivo contributo, favorisce la crescita di tutti”.

Vicenza, 18 aprile 2024

Fonte: Fidas Vicenza – Ufficio Stampa Matteo Crestani Giornalista

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *