Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Distretto del Commercio: Thiene ottiene il rinnovo fino al 2027

Distretto del Commercio: Thiene ottiene il rinnovo fino al 2027

A fine febbraio scorso la Regione ha comunicato ufficialmente al Comune il rinnovo per un altro triennio del Distretto del Commercio thienese.

Il Distretto del Commercio thienese era stato riconosciuto con delibera di Giunta Regionale n. 237 il 6 marzo 2018. Partito ufficialmente nel 2019, era stato poi rinnovato nel 2021, sempre per un ulteriore triennio.

Il Comune di Thiene, soggetto che ha partecipato al bando regionale, ha ricevuto finora fondi per una somma complessiva di 250mila euro. Una somma che ha reinvestito sul territorio tramite i progetti propri e quelli delle realtà partners.

Sindaco Michelusi: Commercio di Thiene, un impegno costante

Dichiara il Sindaco, Giampi Michelusi: «L’Amministrazione Comunale continua a svolgere con convinzione e impegno un ruolo di coordinamento strategico e di stimolo per dare impulso al Commercio cittadino, mettendo in campo progettualità, dialogo ed energie. Ringrazio i partners, sia pubblici che privati, che collaborano con noi nel Distretto. Collaboratori che hanno dimostrato negli anni sensibilità e sintonia nella visione d’insieme strategica, augurando a tutti buon lavoro per l’intensa attività che ci attende. Un grazie alla Regione per essere al nostro fianco in un processo di salvaguardia del commercio dei centri storici. Tutela che richiede un forte impegno da parte delle istituzioni per le forti implicazioni economiche, sociali e culturali legate alle dinamiche dei centri cittadini».

Marcato: Distretti del Commercio, strumento per la crescita del commercio urbano

«Il modello distrettuale – è scritto nella comunicazione pervenuta al Comune dall’assessore regionale Roberto Marcato – costituisce una delle principali strategie per il rilancio e lo sviluppo del settore commercio in ambito urbano, grazie soprattutto all’intensificarsi del dialogo tra Comuni ed il tessuto economico locale, costituito dalle imprese e dalle organizzazioni di categoria del mondo produttivo, con la condivisa finalità di rivitalizzare i centri urbani, rendendoli presidi di sicurezza».

Tra i requisiti essenziali per ottenere la qualifica regionale ci sono la presenza di un riconoscibile addensamento urbano di offerta commerciale e di servizi, una chiara vocazione commerciale, l’identificazione di una o più polarità urbane caratterizzata da un’offerta commerciale integrata, localizzata nel centro storico e urbano, e la presenza di una governance di distretto, capace di concretizzarsi in un partenariato stabile, in grado di  allargarsi alle reti di impresa e di coinvolgere soggetti attivi nei settori dei servizi.

Credit foto: Circolo Fotografico Citta di Thiene – Rinaldo Todescato

Thiene, 17 marzo 2024

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Thiene (VI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *