Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Schio nuove telecamere

Schio più sicura con 11 nuove telecamere in città

Schio più sicura: procede il piano di videosorveglianza della città

Undici nuove videocamere in “punti strategici” della città. Continua così il piano di videosorveglianza voluto dall’Amministrazione per rendere sempre più efficiente e capillare la rete di controllo a favore della sicurezza di Schio.

Il commento del sindaco Orsi

«In questi anni gli impianti di video sorveglianza sono stati potenziati su tutta la città e questi investimenti si sono dimostrati molto utili in indagini di vario tipo. Con questi nuovi interventi andiamo a coprire ulteriori aree e altri interventi sono previsti a breve – dichiara il Sindaco Valter Orsi -. La tecnologia è di supporto al fine di garantire la sicurezza, ma voglio sempre ribadire che è determinante la collaborazione e le segnalazioni dei cittadini per essere sempre tempestivi.

Ricordo che secondo la legge le immagini immortalate dalle videocamere possono essere mantenute solo per 7 giorni, dopo i quali è prevista l’eliminazione. Come Amministrazione Comunale ci impegniamo e impegneremo sempre di più affinché chi pensa che a Schio le regole possano essere infrante abbia un segnale concreto che qui non è accettato. La legge può essere anche lenta, ma alla fine presenta sempre il conto che in alcuni casi è molto caro. E noi lo presentiamo».

I luoghi del posizionamento delle nuove telecamere

Nello specifico nella zona della stazione ferroviaria sono state posizionate 5 occhi elettronici: due sul lato di via Baccarini e tre verso l’area binari. Zona che guarda il parcheggio di via Milano in modo da assicurare un controllo completo dell’area. Tutte le videocamere installate sono a multi-sensore a grande campo di ripresa di 360°. L’intervento è stato gestito da Pasubio Tecnologia grazie a un contributo regionale relativo alla sicurezza urbana, con cablatura a cura del Comune.

Dopo l’estensione della fibra ottica in Area Campus “Carlo Gramola”, in questi giorni è prevista l’installazione di quattro videocamere. Vediamo dove: due lungo via XXIX Aprile e due lungo via Tito Livio. Anche in piazzetta San Gaetano, infine, è già stata posizionata la rete di fibra ottica. Posizionata per il collegamento e l’armadio di derivazione per due videocamere a grande campo.

«In questi giorni stiamo affidando anche i lavori di estensione della fibra ottica per collegare le videocamere dei varchi della zona industriale a seguito della dismissione delle linee originarie ASCOTLC, come richiesto da Pasubio Tecnologia, per garantire la continuità del telecontrollo dell’area» conclude Orsi.

Schio, 27 dicembre 2023

Fonte: Comune di Schio (VI) – Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *