Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Faber Box

Alta Via della Grande Guerra: il progetto al Faber Box di Schio

Al Faber Box, un itinerario di circa 200 km che collega da ovest a est i quattro sacrari militari, simboli della Provincia di Vicenza. Un’iniziativa di coesione e promozione della montagna vicentina. L’obiettivo è di raccontare e divulgare i drammatici eventi accaduti su queste cime durante la Prima Guerra Mondiale. È il progetto Alta Via della Grande Guerra, che sarà presentato lunedì 13 novembre alle 20.30 al Faber Box di Tito Livio.

Durante la serata verrà presentato il nuovo video promozionale del percorso e interverranno il Sindaco di Schio e presidente del Bacino Imbrifero Montano Bacchiglione Valter Orsi. L’architetto Andrea Simionato che ha diretto i lavori del progetto e l’accompagnatore di Media Montagna Filippo Menegatti. 

Il progetto Alta Via della Grande Guerra – promosso grazie alla collaborazione di Alda – si pone come obiettivo la valorizzazione dell’immenso patrimonio storico, naturalistico ed enogastronomico che il percorso racchiude. I 200 km di sentieri che collegano i quattro Sacrari Militari della Provincia di Vicenza, infatti, possono contribuire anche allo sviluppo turistico dei territori e delle comunità di cui sono parte.

Schio, 10 novembre 2023

Foto di copertina: Rifugio Achille Papa

Fonte: Comune di Schio (VI)- Ufficio Stampa

Rifugio generale Achille Papa

Il rifugio generale Achille Papa è situato alle Porte del Pasubio, a 1928 m sul massiccio omonimo, alla testata della Val Canale, in posizione panoramica sul versante meridionale del monte ed è intitolato al generale Achille Papa.

Sorge nel 1921 su quello che rimaneva di un ricovero in muratura dei baraccamenti della prima guerra mondiale, situati al riparo dal tiro dell’artiglieria austriaca.

Nel corso degli anni ha subito varie opere di rimodernamento e restauro e oggi il Rifugio Papa, proprietà del CAI di Schio, è un rifugio aperto per tutto il periodo estivo, da giugno a settembre, e nei week-end di ottobre e novembre.

Fonte dal sito: https://www.rifugioachillepapa.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *