Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Grande Guerra

Al Salone delle Vacanze in Svizzera l’Alta Via della Grande Guerra

Alta Via della Grande Guerra sarà presente al Salone Internazionale Svizzero delle Vacanze “I Viaggiatori”, che si terrà a Lugano da venerdì 3 a domenica 5 novembre.

Bim-Bacchiglione

La partecipazione alla rassegna “I Viaggiatori” di Lugano rappresenta un’importante azione promo commerciale resa possibile grazie ad un incarico che Bim-Bacchiglione ha affidato all’associazione Alda+. Nello spazio allestito all’interno dello stand “BIM BACCHIGLIONE – ALTA VIA DELLA GRANDE GUERRA” sarà presente personale qualificato ALDA+ per fornire approfondimenti, informazioni e per raccontare il territorio e le sue bellezze ai visitatori. Sarà inoltre messo a disposizione materiale promozionale, in lingua italiana e inglese, sia del percorso sia delle amministrazioni comunali afferenti al Consorzio e sarà proiettato il nuovo video promozionale realizzato.

Valter Orsi

A sottolineare l’importanza della partecipazione a questo evento, sarà anche la presenza di Valter Orsi, presidente del BIM-Bacchiglione, che riferisce «La presenza in fiera di Alta Via della Grande Guerra è particolarmente importante poiché si tratta di un mercato particolarmente interessato alla nostra offerta turistica, alle nostre bellezze e attrattive paesaggistiche, sportive e culturali.

Alta Via della Grande Guerra è una proposta nuova che risponde appieno alle richieste del mercato elvetico. Il progetto è nato per poter approcciare delle risorse disponibili dalla Regione del Veneto in occasione del Centenario della Grande Guerra. Un bando emesso e attribuito a 35 comuni con capofila la Provincia di Vicenza che ha permesso di recuperare un percorso di 200 chilometri che unisce i quattro Ossari della Provincia di Vicenza e che ha permesso di unire anche le opere belliche realizzate.  E’ un museo a cielo aperto: un immersione nei valori compresi anche quelli dell’ambiente, della natura e dell’enogastronomia».

Partecipare al Salone è un’occasione unica per incontrare un pubblico interessato e offre la possibilità di promuovere Alta Via della Grande Guerra ad un mercato turistico importante ma anche al più vasto mercato europeo.

Schio, 31 ottobre

Lorenza Zago Ufficio Stampa Palazzo Garbin – Municipio – Schio per con to di BIM-Bacchiglione

Un commento su “Al Salone delle Vacanze in Svizzera l’Alta Via della Grande Guerra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *