Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Thiene

Thiene Viabilità. Ultimati i lavori di asfaltatura di via dell’Economia

Si è concluso nei giorni scorsi l’intervento di manutenzione straordinaria di via dell’Economia a Thiene (VI), avviato ai primi del corrente mese di settembre.

Spiega Nazzareno Zavagnin, assessore ai Lavori Pubblici e alla Viabilità: «Era il 2012 quando via dell’Economia fu oggetto di un radicale intervento di manutenzione e consolidamento del manto stradale. A distanza di oltre 10 anni, al fine di preservare l’integrità degli strati sottostanti (base e bynder), abbiamo proceduto al completo rifacimento del tappeto d’usura. La strada è una tra le arterie principali e a più alta percorrenza tra quelle a servizio della zona industriale e quindi l’intervento apportato si segnala per la sua importanza».

L’investimento complessivo dell’intervento è stato di circa 87mila euro e, di questi, oltre 62mila euro provengono da un contributo statale.

«La ricerca di contributi a sostegno degli investimenti comunali in tema di viabilità e opere pubbliche – conclude Zavagnin – accompagna di routine la nostra programmazione e il lavoro degli uffici comunali. Questo ci permette di captare finanziamenti esterni importanti, riducendo la pressione sulle casse comunali».

Thiene, 25 settembre 2023

Fonte:  Comune di Thiene (VI) – Ufficio Stampa

Città di Thiene

Cittadina di pianura, di origine antica, che basa la sua economia principalmente sulle attività agricole e su quelle industriali. I thienesi, per i quali si registra un indice di vecchiaia nella media, vivono per la maggior parte nel capoluogo comunale; il resto della popolazione si distribuisce nelle località Rozzampia, Cà Orecchiona, Brunalle e Cà Fusa, tra le più popolose, oltre che in alcune case sparse. Il territorio presenta un profilo geometrico vario, con variazioni altimetriche appena accennate. Analogamente, l’andamento plano-altimetrico dell’abitato, interessato da un fenomeno di forte espansione edilizia, è collinare. Lo stemma comunale, concesso con Decreto del Capo del Governo, raffigura, su sfondo azzurro, un piccione in volo spiegato, nell’atto di trattenere nel becco un ramo d’ulivo e di sostenere, con le zampe, un tralcio di vite posto in fascia.

Fonte: Italiapedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *