Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

criticità dei torrenti

Criticità dei torrenti: il sindaco di Malo sollecita Genio Civile e regione

Il sindaco Moreno Marsetti ha inviato nei giorni scorsi una segnalazione sullo stato di criticità dei torrenti e corsi d’acqua presenti nel territorio comunale. Destinatari del documento il Genio civile di Vicenza e i Servizi forestali della Regione Veneto. Oltre al dipartimento regionale per la Difesa del suolo e della costa.  E per conoscenza è stato allertato anche il Consorzio di bonifica Alta pianura veneta.

Il testo del documento

“Con la presente si segnala l’attuale stato di criticità per il mancato controllo della crescita spontanea della vegetazione lungo i torrenti e corsi d’acqua nel territorio del Comune di Malo. Si chiede una vostra verifica dello stato degli argini e del letto dei torrenti e corsi d’acqua presenti nel territorio comunale e, nel caso fosse necessario, di provvedere ad un’adeguata manutenzione dei tratti di competenza del reticolo idrografico”: questo è il testo del documento.

Bisogna intervenire quanto prima afferma il sindaco

Sotto osservazione i torrenti Livergon, Timonchio e Leogra, che vengono costantemente monitorati da tecnici ed amministratori comunali. Le recenti precipitazioni hanno evidenziato maggiori criticità ma il timore è rivolto soprattutto all’imminente arrivo delle piogge autunnali. <Bisogna intervenire quanto prima – afferma convinto il sindaco Marsetti. – Le piogge di questi giorni hanno fatto riemergere criticità dopo il periodo di siccità legato al gran caldo estivo. Temiamo che la situazione peggiori quando arriverà l’autunno con le sue precipitazioni abbondanti. Per questo richiediamo interventi urgenti e risolutivi prima che le criticità riemergano>.

Nella foto di copertina: il torrente Livergon nella zona di santa Libera, nel centro storico maladense

Fonte: Comune di Malo (VI) – Ufficio Stampa

Malo, 30 agosto 2023

Un commento su “Criticità dei torrenti: il sindaco di Malo sollecita Genio Civile e regione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *