Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Trasporto dializzati

Trasporto dializzati: Sindaci Alto Vicentino insieme per una soluzione condivisa

Trasporto dializzati. «Siamo al lavoro per cercare una soluzione condivisa tra i Comuni e per non lasciare indietro nessuno»: è questo in sintesi lo spirito propositivo con cui si sono incontrati oggi a Thiene il Presidente della Conferenza dei Sindaci, Franco Balzi, il Sindaco di Thiene, Giampi Michelusi, e il Presidente della Croce Rossa Italiana Comitato di Thiene, Michele Michelon.

Sul tavolo di lavoro la nota, risalente a fine maggio scorso, inviata dall’Ulss 7 Pedemontana ai Sindaci del Distretto 2 Alto Vicentino. Nota per informarli della imminente riorganizzazione del servizio di trasporto per pazienti nefropatici. Pazienti in trattamento dialitico in condizioni di autosufficienza a decorrere dal primo giugno 2023. Primo giugno allorquando il servizio di trasporto verso l’ospedale di Santorso per soggetti dializzati sarebbe stato svolto con diversa modalità. Precisamente con riconoscimento del solo contributo economico di 1/5 del costo al litro della benzina per chilometri percorsi dal domicilio al centro di cura (andata e ritorno) con mezzo proprio o privato e versato direttamente agli utenti.

Presidente della Conferenza dei Sindaci, Balzi

Spiega Franco Balzi: «Conti alla mano, le cifre risultano economicamente rilevanti. Si è inoltre rilevato un’organizzazione a livello regionale difforme tra le varie Ulss. Da qui la volontà in primis di capire il quadro normativo generale».

Il sindaco si Thiene Michelusi

«Si tratta sostanzialmente – precisa Giampi Michelusi – di affrontare la difficile tematica nell’ottica di una visione unitaria che possa aiutare tutti gli amministratori di Comuni grandi e piccoli, indistintamente, a trovare la migliore soluzione per i propri cittadini. Queste tematiche si affrontano in un contesto di massima condivisione anche per cercare di raggiungere la necessaria sinergia possibile sul territorio. Ringrazio, pertanto, anche la Croce Rossa Italiana, Comitato di Thiene, per aver supportato finora, nonostante tutto, questo indispensabile servizio per gli utenti dell’area di competenza».

Le valutazioni e le considerazioni che verranno formulate e che emergeranno nel tavolo di lavoro avviato oggi saranno presentate e discusse in sede del prossimo Comitato dei Sindaci dell’Ulss convocato per il giorno 26 luglio prossimo.

Fonte: Comune di Thiene (VI) – Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *