Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

lavoro

Thiene, Lavoro in Comune: quindici posti temporanei per chi è disoccupato

Anche nel 2023 la Regione del Veneto ha ritenuto meritevole di finanziamento il progetto nell’ambito delle politiche per il lavoro redatto dal Comune di Thiene. Comune in veste di capofila, e che riguarda anche i Comuni di Bassano del Grappa, Carré, Chiuppano, Costabissara e Isola Vicentina.

Il progetto, per il tramite della Regione, è finanziato in gran parte dal Fondo Sociale Europeo ed è finalizzato all’inserimento lavorativo a tempo determinato di persone che hanno perso il proprio posto di lavoro.

Per il Comune di Thiene è prevista l’assunzione a tempo determinato di quindici lavoratori sul totale complessivo di ventinove, per una spesa di 166.168 euro, di cui 37.500 messi a disposizione dal Bilancio Comunale.

«Siamo soddisfatti – è il commento del Sindaco, Giampi Michelusi – per il risultato che conferma la bontà del progetto sociale sovracomunale proposto. Con queste risorse riusciremo ad inserire per un periodo di sei mesi con orario a part time quindici persone che attualmente sono senza occupazione; una buona opportunità di coinvolgimento a favore di soggetti che possono fornire la propria prestazione lavorativa in attività utili all’intera collettività».

Il progetto prevede che i partner del Comune, Engim Veneto e Prisma scsc di Vicenza, accompagnino i lavoratori in un percorso finalizzato alla ricollocazione al lavoro.

Il Bando

La scadenza del bando, pubblicato dal Comune e visibile sul sito istituzionale, è quella del prossimo 25 luglio: entro tale data chi fosse interessato può fare domanda recapitandola al protocollo del Comune, reperendo il relativo modulo nel sito internet del Comune di Thiene o in Municipio presso l’Ufficio Servizi Sociali.

I requisiti

Tra i requisiti richiesti figurano quello del compimento dei 30 anni di età, la residenza o il domicilio temporaneo nel Comune di Thiene. Domicilio che deve essere comprovato da apposita attestazione e il possesso di una delle seguenti condizioni: l’essere disoccupato, privo della copertura degli ammortizzatori sociali, regolarmente iscritto al Centro per l’impiego, alla ricerca di nuova occupazione da più di 12 mesi, avere disabilità o essere in situazione di svantaggio, vittime di violenza o grave sfruttamento e a rischio di discriminazione, beneficiari di protezione internazionale, sussidiaria ed umanitaria, essere in carico dai Servizi Sociali a prescindere dalla durata della disoccupazione.

Per tutti i candidati è richiesto il possesso della Dichiarazione di Immediata Disponibilità rilasciata al Centro per l’impiego. Qualora in possesso, è consigliata la presentazione dell’ISEE.

È garantita parità e pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro e il trattamento sul lavoro.

I posti disponibili sono a tempo determinato per sei mesi e a part time per 20 ore settimanali, nel periodo indicativo da ottobre 2023 a marzo 2024. I lavoratori dovranno inoltre già essere disponibili nel corso del mese di settembre per le attività formative preliminari.

I servizi dove svolgeranno l’attività sono la Biblioteca (1 posto), riordino di archivi e recupero di lavori arretrati di tipo tecnico e amministrativo (7 posti), culturale con attività di promozione, allestimento e custodia di mostre relative a prodotti, oggetti ed attrezzature del territorio nonché di riordino, recupero e valorizzazione di testi e documenti di interesse storico o culturale (2 posti), abbellimento urbano e rurale (2 posti), servizi ambientali e di sviluppo del verde (2 posti), custodia e vigilanza di impianti e attrezzature sportive, centri sociali, centri socio-assistenziali, educativi e culturali, luoghi pubblici (1 posto).

Fonte: Comune di Thiene (VI) – Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *