Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

isole ecologiche

Thiene: dalla Regione 15 mila euro per la videosorveglianza delle isole ecologiche

Continua l’impegno dell’Amministrazione Comunale per assicurare e accrescere il decoro delle isole ecologiche con il potenziamento della videosorveglianza.

È di questi giorni la notizia di un contributo di 15mila euro erogato dalla Regione. Erogato per cofinanziare l’investimento di 30mila euro che il Comune ha assunto per l’acquisto di nuove telecamere.

Il bando regionale prevedeva un contributo massimo di 15mila euro ed è quanto è stato ottenuto dal Comune.

Dichiara Nazzareno Zavagnin:

«In città abbiamo oltre una novantina di isole ecologiche e, purtroppo, vediamo talvolta situazioni indecorose per l’abbandono dei rifiuti. La videosorveglianza permette di intervenire con un’attività sanzionatoria nei confronti di coloro che hanno comportamenti incivili. Coloro che lasciano sacchetti e altro all’esterno dei cassonetti e delle campane. L’appello alla Cittadinanza è quello di utilizzare con responsabilità, rispetto delle norme e senso civico le isole ecologiche e tutti gli altri spazi pubblici».

«Siamo molto attenti – continua Zavagnin – ad intercettare le possibilità offerte dai bandi regionali. Ma anche di altri Enti per potenziare i servizi alla Cittadinanza e ridurre al contempo le spese a carico del Comune».

Questo per la videosorveglianza delle isole ecologiche non è, del resto, l’unico contributo ottenuto per l’Ecologia.

Contributo per la rimozione dell’amianto

Recentemente, nei mesi scorsi, la Regione aveva stanziato al Comune di Thiene la somma di euro 71.370,78 quale contributo per la spesa di oltre 89mila euro sostenuta dal Comune per la rimozione dell’amianto rinvenuto nel sottosuolo durante i lavori di realizzazione del nuovo ecocentro unico comunale.

Tra dicembre 2022 e gennaio 2023, infine, anche il Consiglio di Bacino di Vicenza ha erogato un contributo di duemila euro per l’acquisto di due contenitori per la raccolta di indumenti che sono stati collocati sempre all’ecocentro unico comunale.

Foto copertina di Torresendi

Fonte: Comune di Thiene (VI) – Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *