Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

rotatorie

Thiene: nove rotatorie in “adozione”: il bando scade il 12 giugno

C’è tempo fino alle ore 12.00 del 12 giugno 2023 per adottare una delle rotatorie del Comune.

L’Amministrazione comunale, infatti, ricerca soggetti privati interessati a collaborare con la Città per assicurare il decoro, la manutenzione e l’abbellimento di nove rotatorie thienesi.

In base al bando pubblicato sul sito istituzionale del Comune, ai soggetti privati che si renderanno disponibili ad eseguire a propria cura e spese gli interventi di valorizzazione e manutenzione delle rotatorie stradali loro assegnate sarà accordato in cambio la possibilità di segnalare la sponsorizzazione con l’installazione di un cartello pubblicitario all’interno dell’area verde.

Ecco l’elenco delle rotatorie in adozione

Le rotatorie che andranno in adozione sono quelle tra via Monte Grappa e viale Bassani, quella al Ponte di Ferro, la terza è tra via Valdastico, via Val Posina e via Boldrini, la quarta tra via Colleoni, via S.M. Maddalena e viale Bassani, la quinta tra viale Europa, via Raffaello e via Valcismon e la sesta tra viale Europa e viale Bassani (vicino Giardini Al Bosco), quindi le rotatorie tra via Del Costo, via Val Posina e via Lavarone. Le ultime due rotatorie sono quella al Sole e quella tra via Santa Rosa e via Val Posina.

«Ci auguriamo di trovare disponibilità da parte di soggetti privati – spiega l’assessore ai Lavori Pubblici e all’Ambiente, Nazzareno Zavagnin -, anche perché sono aree centrali, interessate da notevole flusso veicolare. La Città di Thiene ha un gran numero di piccole e medie aree verdi e mantenerle curate e adorne di belle aiuole è tanto importante sotto l’aspetto ambientale quanto impegnativo per la necessaria manutenzione e relativi costi. Ecco perché ben volentieri l’Amministrazione Comunale apre alla collaborazione con i cittadini e le aziende del settore che presenteranno i progetti più qualificati».

La durata del contratto di sponsorizzazione è stabilita in tre anni rinnovabili.

Thiene annovera anche altre rotatorie, che non sono oggetto del bando perché pavimentate o manutentate direttamente dal Personale tecnico del Municipio.

assessore ai Lavori Pubblici e all’Ambiente, Nazzareno Zavagnin
Assessore ai Lavori Pubblici e all’Ambiente, Nazzareno Zavagnin

Fonte: Comune di Thiene (VI) – Ufficio Stampa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *