Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

lavoro

E’ attivo lo Sportello di assistenza familiare a Thiene e Schio

Dal 6 febbraio scorso è attivo negli spazi del Centro Polifunzionale Boldrini a Thiene e della Casa della Salute a Schio lo Sportello di assistenza familiare, sportello badanti per il sostegno del lavoro di cura domestico.

Questa volta è coordinato dall’Ambito Territoriale Sociale ATS – di cui Thiene è Comune capofila –  che ha  ricevuto, così, il testimone dal Comune di Santorso.

Si rivolge sia ai candidati di lavoro come assistente familiare che ai familiari di anziani non auto/parzialmente autosufficienti per tutto l’ambito territoriale dei 32 Comuni dell’Alto Vicentino.

Lo Sportello svolge attività informativa di supporto alla persona fragile e alla sua famiglia nell’individuazione dell’assistente familiare (badante) sulla base dei bisogni espressi, sul contratto collettivo nazionale del lavoro domestico e sugli adempimenti generali di carattere amministrativo (conteggi, documentazione necessaria e modalità di attivazione del contratto).

Inoltre, fornisce orientamento sulle modalità di accesso ai servizi territoriali di Assistenza Domiciliare Integrata, del Servizio di Assistenza Domiciliare, di Centri Diurni e Residenze Sanitarie Assistenziali dedicate.

Lo Sportello di Assistenza Familiare è in stretta relazione con il sistema dei servizi territoriali, in particolare con il Comitato dei Sindaci del Distretto 2 Alto Vicentino dell’Ulss 7 Pedemontana ed è a disposizione dell’intero territorio dell’Alto Vicentino con i due punti informativi di Thiene e Schio.

Lo Sportello del Centro Polifunzionale Boldrini è aperto il giovedì mattina dalle 9.00 alle 12.00 e quello della Casa della Salute di Schio il lunedì pomeriggio dalle 14.30 alle 17.30.

Dal 6 febbraio scorso, data di avvio del progetto, e fino al 30 aprile 2023 si sono rivolti allo Sportello di Thiene 8 assistenti familiari e 17 famiglie e a quello di Schio 15 assistenti familiari e 20 famiglie, per un totale complessivo di 60 accessi nei primi tre mesi di apertura, in un incremento costante in questo arco temporale.

«Obiettivo dell’ATS – rileva il Sindaco di Thiene, Giampi Michelusi –

è anche quello di portare avanti i progetti fruttuosi già avviati in precedenza e garantire un servizio omogeneo in tutto il territorio con l’attivazione delle sedi di Thiene e Schio. L’esperienza del precedente Sportello di assistenza familiare era, infatti, in conclusione; per proseguire nel servizio, come è nella volontà delle Amministrazioni Comunali del territorio, si è scelto quest’anno di ricorrere a una quota parte di finanziamento regionale».

La gestione dello Sportello è affidata alla Coop. Con Te e a CISL Servizi.

sportello assistenza familiare thiene locandina

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Thiene

Un commento su “E’ attivo lo Sportello di assistenza familiare a Thiene e Schio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *