Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

disturbi alimentari

Thiene, Palazzo Cornaggia: serata sui disturbi alimentari tra scuola e sport

Si affronterà il delicato e importante tema dei disturbi alimentari nei giovani nella serata informativa che avrà luogo giovedì 27 aprile 2023 alle ore 20.00 nella Sala Riunioni di Palazzo Cornaggia.

L’iniziativa, dal titolo Disturbi alimentari tra Scuola e Sport. Conoscere per capire e prevenire, è organizzata dall’Ulss 7 Pedemontana in collaborazione con MIDORI, associazione contro i disturbi alimentari e il patrocinio del Comune di Thiene.

«Si tratta di un’opportunità preziosa – spiega l’Assessora allo Sport, Marina Maino – che mi auguro verrà prontamente colta dalle famiglie e dagli educatori in generale. Ci rendiamo conto della gravità della patologia solo quando si verificano casi estremi. Vogliamo, invece, anche come Amministrazione Comunale, promuovere tutte quelle azioni volte a prevenire e riconoscere il fenomeno, permettendo così di intervenire tempestivamente».

La serata sarà introdotta dall’Assessora Marina Maino e vedrà gli interventi di Elisa Brazzale, psicologa psicoterapeuta del Servizio CDA dell’Ulss 7 Pedemontana, di Paolo Meneguzzo, psichiatra CDA di Padova e ricercatore all’ Università di Padova e di Antonella Cornale, Presidente dell’associazione Midori di Valdagno.

I disturbi del comportamento alimentare (detti anche DCA)

sono disturbi psichiatrici invalidanti, potenzialmente mortali, che compromettono la salute fisica e il funzionamento sociale dell’individuo. Sono disturbi caratterizzati da un rapporto patologico con l’alimentazione e con il proprio corpo.

Si tratta di patologie caratterizzate da un’alterazione delle abitudini alimentari e da un’eccessiva preoccupazione per il peso e per le forme del corpo. Insorgono prevalentemente durante l’adolescenza e colpiscono soprattutto il sesso femminile.

Dal 2019 al 2022 si è assistito ad un importante aumento di casi di anoressia che colpisce ragazze sempre più giovani. Le cause sono molteplici, non da ultimo l’isolamento dovuto alla pandemia e la maggiore fragilità che può causare malessere, ansia e depressione. È di primaria importanza riconoscere per tempo questo tipo di patologie con la diagnosi precoce. L’incontro è rivolto a genitori, docenti, educatori, allenatori e a chi opera nel mondo sportivo in generale.

Nel corso della serata saranno affrontati i temi del riconoscimento dei disturbi da parte degli adulti significativi e delle buone pratiche alimentari per i ragazzi e giovani che fanno Sport. Oltre alla parte medica, ci sarà l’intervento dell’Associazione Midori Onlus, che dal 2015, con i suoi 30 volontari e la collaborazione attiva quale parte del Consiglio di Dipartimento di Salute Mentale di ULSS 8 Berica e ULSS 7 Pedemontana, sostiene le persone che soffrono di tali patologie e le loro famiglie attraverso l’ascolto, l’informazione e l’implementazione di servizi di supporto per pazienti e famigliari.

L’ingresso è libero.

locandina disturbi alimentari thiene

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Thiene

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *