Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

colombi

Interventi di bonifica per la presenza di colombi nel Comune di Zanè

L’Amministrazione Comunale di Zanè intende comunicare ai propri Concittadini di aver organizzato alcune attività volte a bonificare il centro storico del paese dalla presenza di colombi.

Sono stati effettuati interventi con falchi appositamente addestrati per disturbare i volatili ma questo sistema, per vari motivi, non ha dato gli effetti sperati. Sono stati avvisati i concittadini proprietari di immobili dove era stata segnalata la presenza dei volatili affinché provvedessero alla chiusura di finestre e fori. Ad aprile 2023 è previsto che la ditta Aeropubblicità Vicenza intervenga, attraverso l’utilizzo di droni, in modo da allontanare e disturbare i colombi. Nello specifico, i droni sono dotati di apposito sonoro simile al verso del falco che spaventa e disperde i volatili. Oltre a poter nebulizzare una specifica miscela di oli naturali che reca disturbo all’olfatto dei colombi.

Sono inizialmente previste due uscite alla settimana per un periodo di due mesi, al termine dei quali – dopo aver visionato la relazione dell’attività svolta – sarà eventualmente possibile stabilire ulteriori trattamenti.

Contestualmente è prevista la mappatura del territorio in modo da avere maggiori dettagli sulla diffusione del fenomeno.

A questo si aggiunge l’operatività della Polizia Provinciale mediante interventi selettivi svolti in aree periferiche del paese dove i colombi causano gravi problemi di tipo igienico-sanitario alle aziende agricole.

Il Vicesindaco Giuseppe Pozzer commenta:

“Abbiamo ricevuto continue segnalazioni da parte dei Cittadini sulla situazione igienico sanitaria causata dal guano dei piccioni. Avevamo cercato di intervenire anche in passato risolvendo solo parzialmente il problema. Confidiamo in questa nuova modalità di intervento. Invito i Concittadini ad evitare di alimentare i piccioni mettendo pane o altro vicino a fontane o altri luoghi pubblici per evitare di rendere inutili gli sforzi fatti”.

Fonte: Ufficio Stampa Comune di Zanè (VI)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *