Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

allerta "verde"

PM10: Schio rientro in allerta “verde”

Come da comunicazione di Arpav, da oggi, sul territorio comunale il livello di concentrazione di PM10 in atmosfera rientra in allerta “verde”, in base a quanto previsto per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il miglioramento della qualità dell’aria nel Bacino Padano.

Queste le misure antismog attualmente in vigore:

– divieto di circolazione nei giorni feriali (lunedì-venerdì) dalle ore 8:30 alle 18:30 per i motoveicoli a due tempi di classe Euro 0,  autoveicoli benzina Euro 0autoveicoli (categoria M e N) benzina Euro 0, Euro 1 autovetture (categoria M) e dei veicoli commerciali (categoria N), ad alimentazione diesel, di categoria Euro 0, Euro 1, Euro 2, Euro 3 e Euro 4 nelle seguenti vie e piazze: via Cap. Sella (tratto compreso tra p.zza Almerico da Schio e p.zza Rossi), P.zza Rossivicolo della Giasaravia Cavour (tratto da intersezione con via Btg. Val Leogra a intersezione con via Gorzone) via CarducciP.zza IV Novembrevia Btg. Val Leogra (tratto compreso tra p.zza Rossi e via Marconi), via Gorzone (tratto dal termine dei posti sosta auto fronte palazzo Boschetti fino ad intersezione con via Carducci).

– obbligo di spegnimento degli autobus nella fase di stazionamento ai capolinea, dei motori dei veicoli merci durante le fasi di carico/scarico, degli autoveicoli per soste in corrispondenza a impianti semaforici e passaggi a livello, dei treni e/o locomotive con motore a combustione nelle fasi di sosta;

– divieto di combustione delle biomasse (c.d. abbruciamento) dei materiali vegetali/ramaglie;

–  obbligo di riduzione delle temperature massime per il riscaldamento civile a 19°C (con tolleranza di 2°C) nelle abitazioni e spazi ed esercizi commerciali;

– divieto di utilizzo di stufe a legno (in presenza di impianto di riscaldamento alternativo) di classe inferiore  “3 stelle”.

Fonte: Comune di Schio

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *