Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

City Web

Malo, City Web: quasi 4 mila interventi chiusi

City Web, la collaborazione della cittadinanza funziona

Da quando si è insediata l’attuale giunta comunale, ovvero dall’ottobre 2020 ad oggi, gli interventi chiusi dagli uffici municipali per segnalazioni avvenute al “City Web” sono stati ben 3932, di cui 2845 provenienti dai cittadini, 847 dalle scuole e 240 dall’interno della struttura comunale.

Interessante la lettura dei numeri legati alle segnalazioni effettuate dai maladensi: il numero maggiore riguarda illuminazione pubblica (635). Strade e viabilità (589), cimitero e onoranze funebri (381), ecologia e ambiente (337) e verde pubblico (235). Le segnalazioni di irregolarità varie sono state 33, quelle di disturbo alla quiete pubblica 30 e 19 quelle per calamità naturali. In merito ai rifiuti e alla nettezza urbana sono state 42 mentre 296 sono state classificate sotto la voce “altro”.

Il sindaco Moreno Marsetti così commenta:

– Si tratta di uno strumento utilissimo che i residenti stanno apprezzando. Anziché segnalare le problematiche sui social, con il “City Web” ottengono risposte rapide perché la richiesta d’intervento viene smistata in tempo reale agli uffici competenti che procedono ad una risoluzione immediata o a far intervenire chi di dovere -. Come nel caso di una buca che si è aperta nella centralissima via Loggia, davanti ad una palazzina, creando disagi e pericoli per la circolazione.

I funzionari comunali si sono recati sul posto ed hanno poi invitato la proprietà dell’edificio a ripristinare subito la sede stradale.  – Uno dei problemi che ci viene segnalato è quello delle campane dei rifiuti piene. Facciamo intervenire immediatamente Alto Vicentino Ambiente per lo svuotamento. Pubblicare foto sui social delle campane non rende più rapide le operazioni -, spiega il sindaco che conclude:  – Ci sono segnalazioni che rimangono aperte, tipo quelle legate al manto stradale usurato ma noi provvediamo ad inserire gli interventi nel piano delle asfaltature se si tratta di arterie comunali. O a segnalare a chi di dovere se le strade sono provinciali. Il servizio di “City Web” rende la cittadinanza più attiva e partecipe alla vita amministrativa della comunità -.

Fonte: Comune di Malo

2 commenti su “Malo, City Web: quasi 4 mila interventi chiusi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *