Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Rally Città di Schio

Rally Città di Schio: si aprono oggi le iscrizioni

Tradizione e novità, per l’edizione di quest’anno che prevede di nuovo anche le vetture storiche, da fissare in agenda per il 18 e 19 novembre – Rally Città di Schio: si aprono oggi le iscrizioni

Sono annunciate alcune variazioni sul percorso, che rimane comunque legato alla tradizione, con tre prove speciali tra le più amate del triveneto e non solo.

Iscrizioni aperte sino al 9 novembre.

Con la giornata odierna il 31° Rally Città di Schio, previsto per il 18 e 19 novembre, entra nella sua fase decisiva. Si aprono infatti oggi le iscrizioni alla gara, una delle più amate del triveneto e non solo, periodo che si allungherà sino a mercoledì 09 novembre.

Per l’evento organizzato da Power Stage, con la collaborazione dell’Automobile Club Vicenza insieme anche ai comuni del territorio, si hanno già delle conferme, quelle del tanto fermento che già si percepisce intorno ad esso, un grande interesse che certamente si tradurrà in un’altra edizione di spessore.

Il Rally città di Schio targato duemilaventidue arriva da due anni non facili,  un 2020 ed un 2021 condizionati certamente dall’emergenza sanitaria ma anche due edizioni di grande effetto e di ampia soddisfazione da parte di chi vi prese parte, per questo per l’edizione numero trentuno si è cercato di dare volto in parte rinnovato, al fine di coinvolgere sempre più il tessuto sportivo del triveneto e dare al meglio possibile uno stimolo al  territorio, per il quale il rally stesso vuole essere veicolo di promozione e di incentivo per l’indotto turistico/ricettivo.

“MODERNO” E “STORICO”

Il 31° Rally Città di Schio, intanto torna a “sdoppiarsi”: oltre alla gara nazionale “moderna” avrà di nuovo al via, sarà la sesta volta, le auto storiche, tanto a ribadire appunto il forte legame con la tradizione delle corse su strada, poi come nei due anni addietro avrà il suo svolgimento tra il venerdì 18 e sabato 19 novembre, lasciando libera la domenica sia per potersi godere il territorio che comunque per agevolare i rientri di piloti e squadre. Un format nelle due precedenti edizioni venne apprezzato e che viene dunque riproposto con convinzione.

LE TRE “PIESSE”: TRADIZIONE E NOVITA’

Ovviamente ispirata dalla tradizione ma con qualche novità. Piccole, grandi variazioni “sul tema” che non mancheranno di dare linfa al confronto sportivo sulla strada. Una tradizione ed una passione come poche, quella che si percepisce a Schio, da sempre ispiratrice di edizioni emozionanti.

Sul piano sportivo, sono previste tre prove speciali: due da ripetere due volte ed una tre volte, un percorso in parte rivisto, con rivisitazioni di “piesse” che hanno fatto la storia del rallismo nel triveneto.

Non esisterebbe il Rally Città di Schio se non ci fosse la “Santa Caterina”, un vero e proprio monumento rallistico in ambito nazionale. Il tracciato della prova edizione 2022 subirà qualche variazione. Partenza da Valli del Pasubio, poi piccolo passaggio sul comune di Torrebelvicino per tornare poi a Schio verso Santa Caterina.

Un grande classico del Rally Città di Schio, la “Pedescala”, Prova tutta in salita caratterizzata da velocità importanti e poi ci sarà la “Treschè Conca”, dal grande valore affettivo in quanto “trovata” dal compianto Carlo Regretti e messa nella bozza delle cartine del 1° Rally di Schio dall’indimenticato Loris Roggia.

Il totale della distanza competitiva, per le auto “moderne” sarà di 59,920 chilometri sui 275,560 dell’intero percorso, mentre le vetture storiche ne correranno una di meno, quindi arrivando sotto la bandiera a scacchi prima un‘ora prima, questo per rendere il giusto tributo a vetture che hanno scritto la storia delle corse su strada.

PARTENZE ED ARRIVI IMPORTANTI

Tutta in un giorno, la gara, sabato 19 novembre, con partenza dalla zona del Service Area (palasport) dalle 08,01 ed arrivo in Piazza Rossi a Schio per le vetture storiche dalle 17,31 mentre il rally “moderno” chiuderà dalle 19,31. I riordinamenti, con anche un punto di ristoro per i partecipanti,  saranno organizzati nell’area dell’Azienda Menegatti Metalli Srl, anche main sponsor della gara, l’assistenza sarà come consuetudine nell’area del Palasport “Livio Romare” di Schio.

Nella foto di Actualfoto, i vincitori dell’edizione 2021, Bianco-Lamonato su Skoda Fabia R5.

Schio (Vicenza), 18 ottobre 2022

A.S.D. PowerStage

Via Zamenhof, 795 – 36100 Vicenza –

segreteria@powerstage.it

https://www.rallycittadischio.it/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *