Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Nuova medicina di gruppo

Nuova medicina di gruppo San Lorenzo

Marano Vicentino: unificate in un nuovo spazio le due vecchie medicine di gruppo maranesi.

Apre la nuova medicina di gruppo di Marano Vicentino, con il nome “San Lorenzo”,

che unifica le due vecchie medicine di gruppo in una unica: un progetto fortemente voluto dall’amministrazione comunale che ne ha avviato la progettazione nel precedente mandato amministrativo e che oggi ha completato questo percorso, in collaborazione con i medici e con l’AUlss 7 Pedemontana.

“L’obiettivo di questa operazione, per la quale il Comune ha investito l’importante somma di 465mila euro di fondi propri, è attrezzarci per affrontare la carenza di medici di medicina generale, mettendo a disposizione uno spazio che favorisca il loro permanere sul territorio maranese e che migliori il servizio a beneficio della cittadinanza, afferma il Sindaco, Marco Guzzonato.

Gli spazi della nuova medicina di gruppo in via sant’Angelo 5/c, dove tutti i giorni è presente anche del personale infermieristico di supporto ai medici e per le medicazioni e le iniezioni, ospitano inoltre il servizio del punto prelievi di Marano Vicentino, rivolto alla cittadinanza anziana e alle categorie fragili, su prescrizione dei medici di medicina generale. 

L’unificazione delle medicine di gruppo

nella San Lorenzo favorirà il lavoro in squadra dei medici, garantirà una più efficace copertura di vacanze e assenze, con un servizio a disposizione dei cittadini di 12 ore dal lunedì al venerdì e di due ore al mattino del sabato, tutelando maggiormente la cittadinanza fragile e anziana.

Il progetto è stato fatto in accordo con l’AUlss 7 Pedemontana e con gli stessi medici, con i quali il Comune ha collaborato in modo proficuo, a partire dall’importanza che il medico di famiglia ha nel tessuto sociale della comunità.

L’accordo prevede inoltre un rimborso mensile da parte dei medici al Comune per l’utilizzo dei locali. “Il nostro territorio ha conosciuto, negli ultimi tempi, i disagi derivanti dalla carenza di medici che possano sostituire coloro che raggiungono la pensione – continua Guzzonato -.

La nuova medicina di gruppo è dunque una risposta concreta per far fronte a questi problemi”.

L’amministrazione ringrazia la struttura tecnica, il progettista e le ditte che hanno eseguito i lavori per la professionalità e qualità della realizzazione.

Un grazie speciale va anche all’Istituto comprensivo maranese e al dirigente Rossi, che hanno compreso l’importanza di questo progetto, che ha comportato un ridimensionamento degli spazi interni della scuola dell’infanzia, pur comunque permettendo un miglioramento degli accessi, nuovi servizi igienici e maggiore spazio esterno per la scuola dei piccoli”, conclude il Sindaco.

Un commento su “Nuova medicina di gruppo San Lorenzo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *