Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Shed centro vaccinale 16-9

Il centro vaccinale di Schio rimane allo Shed fino a fine febbraio

A inizio settimana la Giunta ha approvato la proposta dell’Ulss 7 Pedemontana di mantenere la sede del centro vaccinale anti Covid-19 allo Shed in via Pasubio a Schio.

La nuova concessione per l’uso dell’immobile è valida fino al 28 febbraio 2023, salvo diversi sviluppi della situazione pandemica.

«Abbiamo accolto la richiesta dell’azienda sanitaria continuando a mettere a disposizione lo Shed, che si è rivelato una struttura idonea alle esigenze organizzative della campagna vaccinale in tutte le sue fasi – afferma il Sindaco -. Anche se al momento non ci sono segnali di preoccupazione per la ripresa dell’emergenza sanitaria, a scopo precauzionale abbiamo ritenuto doveroso prolungare l’utilizzo degli spazi».

«Continua la fattiva collaborazione con il Comune di Schio. Pertanto, si è determinata la proroga atta al mantenimento del centro vaccinale di via Pasubio. Allo stato attuale riteniamo che l’impianto organizzativo strutturato anche per i prossimi mesi sia il migliore. Visti i risultati ed i ritorni positivi da parte della cittadinanza» afferma il dottor Carlo Bramezza, direttore generale dell’Azienda Ulss7 Pedemontana. 

Fonte: Comune di Schio

Lanificio Conte – Spazio Shed

Il restauro di questo fabbricato, portato a termine nel 2013 grazie all’impegno del Comune di Schio e con il concorso finanziario della Regione del Veneto, restituisce alla Città un pregevole spazio polifunzionale.

Fonte: Visit Schio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *