Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

alberi pericolanti Schio

Schio, alberi pericolanti: abbattimenti in viale Roma e via Castello

Alberi pericolanti Schio: prosegue il monitoraggio del verde pubblico cittadino e la sua relativa manutenzione, dalle ultime analisi condotte sull’impianto arboreo di Schio è emersa la necessità di abbattere due alberi pericolanti. Si tratta di un celtis australis – chiamato anche bagolaro – che è stato abbattuto ieri in viale Roma, all’altezza dell’intersezione con via Pio X, e di un faggio rosso in via Castello il cui abbattimento è previsto per venerdì 5 agosto. 

 

Il celtis australis presentava importanti problemi di stabilità, mentre il faggio rosso soffre di pesanti attacchi fungini.

«Il continuo monitoraggio del patrimonio verde della città comporta anche un minuzioso lavoro di indagine appositamente condotta per valutare le situazioni di criticità presenti, che talvolta richiedono interventi decisi alla tutela della sicurezza e alla salvaguardia delle altre specie arboree – spiega l’assessore all’ambiente -. È costante, infatti l’opera di messa in sicurezza del patrimonio arboreo comunale il quale richiede un’assidua attenzione e la necessità di programmare interventi in base alle priorità individuate dalle analisi tecniche. Il tutto rientra nella progettazione complessiva del verde pubblico che vede affiancare alle nuove piantumazioni le esigenze di manutenzione ed abbattimento in un ciclo virtuoso di corretta gestione ambientale e di sostenibilità. Da inizio 2020 ad oggi abbiamo piantumato 33 nuovi alberi e 5480 nuovi arbusti». 

 

In occasione dell’abbattimento del faggio rosso il 5 agosto in via Castello e via Petiti di Roreto sarà istituito il divieto di transito e di sosta dalle 8 alle 17.

Fonte Comune di Schio

alberi pericolanti Schio
Faggio di via Castello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *