Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Schio: riprendono i lavori

Schio: riprendono i lavori

Risanamento dei manti stradali

Dopo alcuni interventi puntuali e mirati finanziati da un bando assegnato al Comune di Schio per un valore di circa 120mila euro, partono ora gli interventi di risanamento del manto stradale in diversi quartieri della città con relative modifiche della viabilità finanziati dal bilancio comunale.

I lavori interesseranno varie strade del centro abitato e anche delle contrade periferiche. Come previsto dalla programmazione si interverrà in particolare su tratti stradali che sono stati interessati lo scorso anno dal rinnovo dei sotto servizi.

Adesso trascorso il tempo previsto per l’assestamento degli scavi si può finalmente procedere con l’intervento di sistemazione finale. Sono previsti anche interventi su tratti stradali particolarmente ammalorati.

Si comincia lunedì 25 luglio in via Martiri della Libertà,

nel tratto che va dalla rotatoria all’incrocio con via Daniele Manin fino all’altezza di via Fogazzaro: è previsto il risanamento con fresatura stradale profonda, ricostruzione di parte del sottofondo ammalorato con materiale stabilizzato misto cementato e ricostruzione dell’asfalto con strato di collegamento e di usura, oltre al rialzo dei chiusini esistenti.

La fine di questo primo intervento è in programma per venerdì 29 luglio. Fino a questa data la viabilità è modificata con l’istituzione del senso unico con direzione di marcia consentita dalla rotatoria incrocio con via D. Manin verso via Baccarini.

Di conseguenza sono previste modifiche anche nelle adiacenti via Ca’ Masotta, chiusa al traffico all’incrocio con via Martiri della Libertà, e via Damiano Chiesa, regolamentata a senso unico con direzione di marcia verso via Martiri della Libertà. In ogni caso sarà comunque garantito il transito ai residenti.

Prima dell’inizio del prossimo anno scolastico, poi,

si procederà con la riasfaltatura di via Del Redentore e l’allargamento dell’incrocio tra le vie Raffaello e Loc. Boldoro per ricavare una terza corsia di canalizzazione che possa consentire la svolta a destra verso via Del Redentore, allo scopo di alleggerire il traffico scolastico in uscita dal centro studi nelle ore di punta.

Via Borgomanero (tratto da via Vercelli a via Borgosesia), vicolo Trivero, Via Pio X (tratto da viale Europa Unita fino a via Papa Giovanni XXIII, con posa anche di nuova rete illuminazione pubblica e cavidotto per la fibra ottica comunale), via Costalta, via Monicon, strada da Progresso a Pinzerle e Pedrocchi, via Falgare e via Sicilia saranno le altre strade interessate dai lavori nei prossimi mesi.

«Il piano di risanamento dei manti asfaltici redatto dal servizio viabilità del Comune ha dovuto subire un aggiornamento dei prezzi in funzione degli incrementi dei costi delle materie prime  – spiega il Sindaco Valter Orsi –  .

Abbiamo dovuto attendere il nuovo prezzario

che è stato emanato dalla Regione solo ultimamente e, nonostante le difficoltà, siamo riusciti ad andare a gara e affidare i lavori in tempi rapidi.

La ditta appaltatrice si è resa subito disponibile ad iniziare gli interventi in modo da sfruttare il calo del traffico del periodo estivo per portare a compimento i cantieri delle vie più centrali della città.

Quest’anno l’evoluzione della crisi che ha determinato anche un aumento dei costi ha creato non pochi problemi, riusciremo comunque a portare a termine quanto ci eravamo proposti».

I lavori di risanamento dei manti asfaltici sono stati affidati all’Impresa Costruzioni Cogato di Quinto Vicentino per un progetto complessivo del costo di 700mila euro.

Schio, 21 luglio

Fonte www.comune.schio.vi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *