Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Artigianato turismo che emoziona-castello di thiene

ViArt calendario eventi: “Artigianato, turismo che emoziona”

“Artigianato, turismo che emoziona” è lo slogan scelto per la nuova stagione di eventi proposti da Viart.it.

Il portale dedicato all’artigianato nelle sue espressioni artistiche e specialità enogastronomiche, promosso da Confartigianato Imprese Vicenza.

Viart porta in contesti architettonici unici con l’intento di far intraprendere un viaggio esperienziale nei saperi e sapori artigianali strettamente collegati al patrimonio artistico del territorio.

Castello di Thiene

Per il primo evento dell’estate è stato scelto il Castello di Thiene.

L’intento è di promuovere la conoscenza di manufatti e attività artigianali strettamente collegati alla sede che li ospita, creando una forma di rappresentazione con visite guidate, intrattenimento e degustazione.

Nei due fine settimana dell’11 e 12 giugno, del 18 e 19 giugno, quindi per ogni sala del Castello verranno raccontate delle storie attraverso manufatti di artigianato artistico contemporaneo, interpreti degli spazi, degli affreschi, della vita in villa.

Per la Sala del Camino, i maestri artigiani della sartoria e oreficeria riproporranno gli abiti e ai gioielli degli affreschi con gli Episodi di Sofonisba e Massinissa o della Banchetto di Cleopatra.

La parola d’ordine è “seduzione”, interpretata dalle Sartorie Daniela, Girardi, Giulietta, Mode Mirella, Muzzolon, con eleganti abiti dalle trasparenze raffinate e morbidezza delle forme.

Inoltre, da Aldighieri Gioielli, Bazzo, Laura Balzelli, Laura Visentin, Preziosi Salvato con i gioielli in oro e argento, perle e pietre preziose.

Nella Sala del Biliardo e nel Salone Rosso, che hanno visto storie e segreti tra uomini al biliardo o tra dame in salotto.

Saranno protagonisti i maestri artigiani che con la loro manualità e competenze, ieri come oggi, creano cornici importanti, fregi intarsiati e tappezzerie preziose.

In primo piano le Cornici di Essequadro e Images, l’intaglio di Marco Ziviani, le Tappezzerie di Bruscato e Laspa.

La Sala di Fetonte e la Sala da pranzo prenderanno vita.

La prima esprimendo l’arte tutta artigiana del restauro con Laura Vejngerl.

La seconda riportando ai fasti di una tavola che racconta l’antica e preziosa arte della ceramica e porcellana.

Grazie a Ceramiche Barettoni, Cattin Porcellane, Ceramiche Dal Prà, V.B.C. Casa, ma anche ai bicchieri in vetro di Soffieria Parise.

Le visite, organizzate in turni, saranno condotte da guide autorizzate e si concluderanno con una degustazione finale di prodotti artigianali vicentini.

Negli stessi fine settimana Viart, e sempre al Castello di Thiene, propone anche due appuntamenti serali con eventi musicali abbinati alla scoperta di distillati e birre artigianali.

Sabato 11 giugno

Si comincia con “Distillati Schiavo e swing sotto le stelle” in compagnia dei prodotti della distilleria Schiavo di Costabissara.

Protagonista il suo “principe”, il bitter Gajardo, servito dai bartender nelle diverse combinazioni di cocktail e prodotti della distilleria, abbinati ad altre degustazioni.

La musica swing del gruppo Silicon Kafè renderà ancora più speciale la notte al Castello.

Sabato sera 18 giugno

E’ il turno di “Atmosfere regali con la birra Pasubio”, evento dedicato alla scoperta e degustazione delle birre artigianali Pasubio di Torrebelvicino.

Birre e prodotti enogastronomici verranno serviti con l’accompagnamento musicale alla Scledum Jazz Band, band d’impostazione classica americana, che spazierà tra generi musicali diversi.

Un modo diverso di vivere l’estate grazie a proposte di carattere nuovo, gustando i saperi e i sapori dell’artigianato vicentino: elemento che distingue anche gli altri eventi in programma.

Per scoprire tutte le proposte basterà esplorare il portale Viart.it (www.viart.it).

Tra tour insoliti di visita nelle città, serate musicali nelle distillerie, visite alle botteghe dell’artigianato, degustazioni nei birrifici artigianali, solo per fare qualche esempio.

Proposte che nascono con il contributo della Camera di Commercio di Vicenza e di Ebav, e sorte con l’intento di stimolare la curiosità, la conoscenza dei punti di interesse meno frequentati del territorio vicentino l’attenzione verso i prodotti locali in un’ottica di sostenibilità, la conoscenza delle produzioni artigianali, importante voce dell’economia vicentina.

Fonte Confartigianato Imprese Vicenza

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *