Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Una Croce per la pace al Castello di Thiene

Una Croce per la pace al Castello di Thiene

Una Croce per la pace al Castello di Thiene

Dal 25 marzo al 3 aprile 2022 nella Cappella Gentilizia

2 chilometri e oltre di nastri piegati a mano, opera dell’artista Maria Anastasia Colombo

Evento in concomitanza con la manifestazione Tempo di Primavera

Thiene (VI), 14 marzo 2022 – Una croce composta da centinaia di nastri arrotolati a mano. Sarà “O Crux, Ave, Spes Unica”, l’opera dell’artista milanese Maria Anastasia Colombo, a dare nuova vita alla Cappella Gentilizia del Castello di Thiene. Scelta come simbolo di speranza e pace – in tempi difficili come questi che viviamo – l’opera verrà esposta al pubblico in concomitanza con l’evento dedicato ad arte e artigiani Tempo di Primavera, che si svolgerà il 2 e 3 aprile. La croce verrà installata il 19 marzo e, grazie all’apertura straordinaria della cappella a cura dei ragazzi dell’indirizzo turistico ITET, sarà già visitabile dal 25 al 27 marzo e l’1 aprile, dalle ore 10:30 alle 12:30 e dalle 14:30 alle 16.30.

«L’artista coinvolta – spiega la curatrice di Tempo di Primavera, Giovanna Poggi Marchesi – utilizza per il suo lavoro un mezzo insolito: il nastro di vari colori e dimensioni, che combina e intreccia creando combinazioni geometriche e accostamenti cromatici. In questo momento specifico quest’opera vuole essere per noi simbolo di pace e di speranza». Il concept dell’opera è frutto di settimane passate a pieghettare 2.205 metri di nastro, dell’altezza di soli 15 millimetri, ripartito in diverse centinaia di pezzettini di tonalità di marrone, verde, giallo «per creare – sottolinea l’artista – una cromia non “mono-tona”, ma vibrante, che all’occhio dello spettatore renda l’effetto del legno». L’opera, realizzata in legno e nastro, è alta due metri e mezzo e larga uno e mezzo.

L’evento Tempo di Primavera offrirà al visitatore anche la possibilità di percorrere un itinerario artistico all’interno del Castello e sarà composto, oltre che dalla collezione permanente, dall’installazione dell’artista di origini tedesche Anja Maria Strauss, “Wortlos Im Netz Des Zeitlosen”, e dalle tele dell’artista cinese Dong Xing, “NO.02.202”, e della franco-congolese Frédérique Nolet de Brauwere, “Espace 12 10 20”, in collaborazione con Arte Laguna Prize. Inoltre, più di 50 artigiani saranno presenti al Castello: la loro selezione, curata da Stefania Barsoni, ambasciatrice del progetto Wellmade della Fondazione Cologni, e dalla stessa Giovanna Poggi Marchesi, pone un’attenzione particolare ai giovani, alla capacità di trasmissione del saper fare e all’innovazione delle tecniche di produzione con l’impiego di nuove tecnologie e materiali.

Informazioni, biglietti e modalità di accesso di Tempo di Primavera: castellodithiene.com
L’accesso alla Cappella e all’opera è libero.
Informazioni sull’artista Maria Anastasia Colombo: www.mariaanastasiacolombo.net/

In copertina, foto dell’artista Maria Anastasia Colombo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *