Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Sportello Donna Thiene

Comune di Thiene: nuova sede per lo Sportello Donna

Dallo scorso 27 novembre lo Sportello Donna del Comune di Thiene è aperto nella nuova sede di Galleria Garibaldi al numero 35.
Una bella novità per la città, resa possibile grazie a nobile gesto della famiglia Zerbo che ha voluto ricordare Leonardo Zerbo, l’amministratore comunale scomparso nell’estate del 2018, conosciuto ai più come “Dino”, donando al Comune il locale di proprietà in Galleria Garibaldi.

Agente di commercio nel settore dell’abbigliamento, Zerbo è stato un grandissimo appassionato di sport, ma Thiene ne fa memoria soprattutto nella veste pubblica di consigliere comunale con il sindaco Marina Maino nel 1994 e poi nel primo mandato di Giovanni Casarotto, dal 2012 al 2017.

«Ringrazio la signora Giuseppina e i figli – è il commento del Sindaco, Giovanni Casarotto – . Si tratta di un gesto che ricorda profondamente lo stile e la generosità di Dino, che ha sempre serbato per la sua Città un grandissimo amore che sapeva tradursi nella cura attenta al decoro, all’ordine, al rispetto e alla convivenza tra le persone. Il locale, collocato in una zona centralissima della città, sarà adibito a uno dei servizi più delicati del Sociale. Un bel modo di ricordare la figura di Dino».

Il locale, con una superficie utile di 50 metri quadri, è servito da ascensore condominiale ed è entrato con l’atto di donazione nella proprietà del Comune ai primi del luglio scorso.

«Quest’anno la Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne – dichiara Anna Maria Savio, Assessore ai Servizi alla Persona e alla Famiglia e alle Pari Opportunità – ha assunto un rilievo particolare grazie alla nuova sede. La sua collocazione baricentrica rispetto alla città simboleggia anche la centralità che l’Amministrazione Comunale sta accordando in termini di impegno al contrasto alla violenza di genere e alla promozione di una cultura di Pari Opportunità. Ora lo Sportello è un luogo ancora più accogliente e vicino alle donne, offrendo vicinanza, professionalità nell’aiuto e riservatezza. Ringrazio il Lions Club Thiene Host che ha donato l’arredo, gentilmente messo a disposizione dal socio Alberto Stella».

Lo Sportello Donna, avviato a Thiene nel 2015, è un servizio di informazione, ascolto, sostegno psicologico, consulenza legale, sostegno sociale e primo orientamento al lavoro. È promotore di una cultura di valorizzazione del genere femminile ed è partner nel Protocollo Alto Vicentino contro la violenza domestica.
Dall’apertura ad oggi sono state circa 220 le donne seguite. Dal mese di gennaio 2021 ad oggi ci sono stati 53 accessi con telefonate. Le donne per le quali si è avviato un percorso di accompagnamento, sempre nel 2021 e fino ad ora, sono state finora 12.
Il 50% delle donne che si sono rivolte allo Sportello Donna nel 2021 lo hanno fatto per situazioni riguardanti problematiche correlate alla violenza di genere; sono stati inoltre attivati diversi colloqui psicologici, che rappresentano il 21% delle richieste totali.
Diverse altre richieste hanno riguardato il sostegno psicosociale, l’orientamento al lavoro e la consulenza legale. Le utenti che si sono rivolte al servizio non sono solo di Thiene ma anche dei paesi limitrofi come Piovene Rocchette, Breganze, Marano Vicentino, Caltrano, Zanè.
Accanto all’attività rivolta alle donne che hanno bisogno di sostegno, lo Sportello cura anche eventi pubblici di sensibilizzazione e promozione.
Il servizio è stato affidato fino a dicembre 2022 dal Comune alla Cooperativa Con Te.

Per accedere al servizio è possibile chiamare il 335.1700671 il martedì dalle 14:30 alle 17:30 e il venerdì dalle 9:00 alle 12:00 oppure scrivere via mail a sportellodonnathiene@comune.thiene.vi.it

Thiene informa
a cura del Comune di Thiene

Un commento su “Comune di Thiene: nuova sede per lo Sportello Donna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *