Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

cinque trucchi dei creativi

Neurobica: cinque trucchi dei creativi (da usare subito)

Neurobica: cinque trucchi dei creativi (da usare subito)

Caro lettore, cara lettrice,
eccoci a un nuovo appuntamento con la nostra rubrica. La volta scorsa abbiamo parlato delle paure che bloccano la mente creativa. Oggi vogliamo svelarti alcuni “sistemi” che usano le persone creative per elaborare il mondo senza limiti e trovare idee piccole e grandi.

Ti capita mai di pensare a tante cose e di uscirne con una grande confusione in testa? Sappi che esistono delle azioni che puoi fare ogni giorno per aiutarti a organizzare tutte le tue idee.

Ecco, quindi, 5 trucchi dei creativi che puoi usare fin da subito:

1. non filtrare le idee in anticipo: la nostra mente logica tende in automatico a escludere le cose che non si reggono su principi razionali. Le idee e il pensiero laterale, però, seguono il percorso opposto: la creatività, per esprimersi, ha bisogno di percorrere strade non logiche, ecco perché dobbiamo imparare a non filtrare;

2. usa la tecnica dei 5 perché: se stai affrontando un problema, chiediti perché quel problema si è presentato, poi chiediti perché quella situazione si è creata, e via così, per 5 volte. Spesso la soluzione a un problema è nascosta in luoghi che non avresti mai sospettato;

3. scrivi tutte (ma proprio tutte) le idee: non buttare via nessuna idea, mai! Ti svegli di notte con l’idea di spostare il divano? Prendi il telefono e scrivitela. Ti stai lavando e ti viene in mente come rendere più buono il tuo pasticcio di carne? Asciugati e scrivi l’appunto da qualche parte;

4. creati un archivio delle ispirazioni: a volte, scrollando le bacheche dei social network, leggendo una rivista o guardando una vecchia foto, il nostro cervello si attiva e abbiamo la sensazione che quell’immagine, quella frase o quel suono ci stia “dicendo qualcosa”. Salva tutte le ispirazioni che ti capitano, se possibile nello stesso posto;

5. dividi i problemi: spezzettare un problema che sembra troppo grande in problemi più piccoli ci permette di scalare montagne e costruire strade intere, non solo metaforicamente. Gioca a dividere i tuoi problemi e troverai più soluzioni di quante tu non ne riesca a immaginare!

Prova a mettere in pratica questi trucchi!
Eccoci al nuovo esercizio quotidiano, Pareidolia. Questo termine indica la tendenza che abbiamo a riconoscere forme note, oggetti o profili in altre cose. In poche parole, è quello che succede quando guardiamo le nuvole e ci vediamo una faccia, un cane o un drago.
Una volta al giorno, guardati intorno e gioca a trovare volti e forme… ti stupirai di quanti sono!

Ti lasciamo con la soluzione dell’Indovinello di novembre, un nuovo Indovinello del mese e la pillola su Inventori e invenzioni.

Buon allenamento!

Neurobica
pubbliredazionale a cura di Silvia Missaggia e Miguel K. Velasquez

cadabra dicembre_1

cadabra dicembre_2

cadabra dicembre_3

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *