Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Schio ordinanza antismog

Schio: dal 1° ottobre al 31 dicembre in vigore la nuova “ordinanza antismog”

Schio: per prevenire e ridurre l’inquinamento dell’aria il Sindaco ha emesso un’ordinanza antismog, valida dal 1° ottobre al 31 dicembre 2021, che prevede obblighi e divieti, in base al livello di allerta definito da ARPAV.

Ordinanza antismog in sintesi:

Allerta VERDE
1. divieto di sosta con motore acceso in corrispondenza di impianti semaforici e passaggi a livello;
2. divieto di abbruciamento dei materiali vegetali/ramaglie (accensione fuochi);
3. obbligo di riduzione delle temperature massime per il riscaldamento civile a 19°C (con tolleranza di 2°C) nelle abitazioni e a 17° C (con tolleranza di 2°C) negli edifici industriali e artigianali;
4. divieto di circolazione nei giorni feriali (lunedì-venerdì) dalle ore 8:30 alle 18:30 per:
– motoveicoli a due tempi di classe Euro 0;
– autoveicoli benzina Euro 0, 1;
– autoveicoli e veicoli commerciali (categoria N) diesel Euro 0, 1, 2 e 3;
nelle seguenti vie e piazze: via Cap. Sella -tratto compreso tra p.zza Almerico da Schio e p.zza Rossi- P.zza Rossi, vicolo della Giasara, via Cavour -tratto da intersezione con via Btg. Val Leogra a intersezione con via Gorzone- via Carducci, P.zza IV Novembre, via Btg. Val Leogra -tratto compreso tra p.zza Rossi e via Marconi- via Gorzone -tratto dal termine dei posti sosta auto fronte palazzo Boschetti fino ad intersezione con via Carducci.
5. se presente impianto di riscaldamento alternativo, divieto di utilizzo di stufe alimentate con legna da ardere, cippato o pellet di classe inferiore a 3 stelle.

Allerta ARANCIONE
1. divieto di sosta con motore acceso in corrispondenza di impianti semaforici e passaggi a livello;
2. divieto di abbruciamento dei materiali vegetali/ramaglie (accensione fuochi);
3. obbligo di riduzione delle temperature massime per il riscaldamento civile a 18°C (con tolleranza di 2°C) nelle abitazioni e a 17° C (con tolleranza di 2°C) negli edifici industriali e artigianali;
4. divieto di circolazione tutti i giorni (lunedì-domenica) dalle ore 8:30 alle 18:30 per:
– motoveicoli a due tempi di classe Euro 0;
– autoveicoli benzina Euro 0, 1;
– autoveicoli e veicoli commerciali (categoria N) diesel Euro 0, 1, 2, 3e 4;
nelle seguenti vie e piazze: via Cap. Sella -tratto compreso tra p.zza Almerico da Schio e p.zza Rossi- P.zza Rossi, vicolo della Giasara, via Cavour -tratto da intersezione con via Btg. Val Leogra a intersezione con via Gorzone- via Carducci, P.zza IV Novembre, via Btg. Val Leogra -tratto compreso tra p.zza Rossi e via Marconi- via Gorzone -tratto dal termine dei posti sosta auto fronte palazzo Boschetti fino ad intersezione con via Carducci.
5. se presente impianto di riscaldamento alternativo, divieto di utilizzo di stufe alimentate con legna da ardere, cippato o pellet di classe inferiore a 4 stelle;
6. divieto spandimento liquami zootecnici;

Allerta ROSSA
1. divieto di sosta con motore acceso in corrispondenza di impianti semaforici e passaggi a livello;
2. divieto di abbruciamento dei materiali vegetali/ramaglie (accensione fuochi);
3. obbligo di riduzione delle temperature massime per il riscaldamento civile a 18°C (con tolleranza di 2°C) nelle abitazioni e a 17° C (con tolleranza di 2°C) negli edifici industriali e artigianali;
4. divieto di circolazione tutti i giorni (lunedì-domenica) dalle ore 8:30 alle 18:30 per:
– motoveicoli a due tempi di classe Euro 0;
– autoveicoli benzina Euro 0, 1;
– autoveicoli diesel Euro 0, 1, 2, 3, 4 e 5;
– autoveicoli commerciali (categoria N) diesel Euro 0,1,2,3 e 4;
divieto di circolazione tutti i giorni (lunedì-domenica) dalle ore 8:30 alle 12:30 per veicoli commerciali (categoria N) diesel Euro 5 nelle seguenti vie e piazze: via Cap. Sella -tratto compreso tra p.zza Almerico da Schio e p.zza Rossi- P.zza Rossi, vicolo della Giasara, via Cavour -tratto da intersezione con via Btg. Val Leogra a intersezione con via Gorzone- via Carducci, P.zza IV Novembre, via Btg. Val Leogra -tratto compreso tra p.zza Rossi e via Marconi- via Gorzone -tratto dal termine dei posti sosta auto fronte palazzo Boschetti fino ad intersezione con via Carducci.
5. se presente impianto di riscaldamento alternativo, divieto di utilizzo di stufe alimentate con legna da ardere, cippato o pellet di classe inferiore a 4 stelle;
6. divieto spandimento liquami zootecnici.

Ordinanza antismog 685/2021 sul sito: www.comune.schio.vi.it

Schio informa
fonte Comune di Schio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *