Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Pro Loco di Villaverla

La Pro Loco di Villaverla festeggia i cinquant’anni: il ringraziamento del Sindaco

La Pro Loco di Villaverla, costituita nel 1971, compie quest’anno i suoi primi cinquant’anni: si tratta di un traguardo importante e del quale come Sindaco, ma anche come Cittadino, mi sento personalmente molto fiero. Questa Associazione però gli anni che ha non li dimostra per niente: infatti è ancora molto giovane dal punto di vista dell’energia, dell’entusiasmo e della voglia di darsi da fare per la propria comunità che puntualmente dimostra attraverso tutti i suoi membri, a partire dal Direttivo fino ad ogni singolo socio. Lo scopo di una Pro Loco è quello intrinseco nel nome stesso, che suggerisce come essa operi a vantaggio del Paese, inteso in primis come realtà locale ma anche come Italia intera. La rete di Pro Loco che percorre ogni regione italiana è infatti vastissima e coinvolge anche i comuni più piccoli. Si tratta di una risorsa preziosa e insostituibile per il territorio, diffusa capillarmente, agile e ben organizzata. Questo, a parer mio, si deve al fatto che si basa su una forma di volontariato genuino, che non vede alcun rientro personale se non il benessere della propria comunità. La Pro Loco ha molte sfaccettature diverse: a titolo di esempio, è centro di aggregazione sociale per la comunità, è ente promozionale del turismo paesaggistico, enogastronomico e culturale del luogo, è motore delle piccole e grandi manifestazioni che animano la vita della collettività, è coordinatrice delle varie associazioni di volontariato. Tutto questo, specialmente nei momenti di crisi come quello senza precedenti che stiamo vivendo, in cui le risorse economiche sono scarse, assume una rilevanza ancora maggiore e l’associazione lo ha dimostrato concretamente.

Nel corso del 2020 infatti, stante l’emergenza sanitaria gravissima che ci ha colpiti, non si è fatta scoraggiare dalla sospensione degli eventi in programma, ma ha dirottato le proprie risorse con la fornitura di mascherine e con contributi economici in sostegno dell’ospedale. Questi gesti rappresentano in pieno lo spirito che anima la Pro Loco e sottolinea quanto diceva in precedenza in merito al fatto che si tratta di una rete, quella delle Pro Loco, che si prodiga a sostegno della nostra intera Nazione. Vorrei fare infine un riferimento a una delle attività della Pro Loco che mi sta particolarmente a cuore: le visite organizzate alla nostra splendida Villa Ghellini. Si tratta di un’opera architettonica che è un vanto per Villaverla e trovo lodevole che venga fatta conoscere a chi ne abbia interesse e piacere, e l’ausilio di una guida esperta rende l’esperienza ancora più ricca. In questi anni sono state organizzate alcune aperture con visita guidata, sempre nel rispetto delle norme sanitarie vigenti. È stata realizzata anche una visita online di Villa Ghellini, iniziativa che appoggio pienamente poiché renderà accessibile questa opera d’arte a un pubblico molto vasto, che potrà ricomprendere anche i giovani, pratici nell’uso dei media, e anche ad un pubblico territorialmente lontano, che magari difficilmente potrebbe recarsi personalmente a visitare la villa di persona.
Per tutto questo e per molto altro ancora mi preme testimoniare, con queste poche righe, la mia gratitudine nei confronti della Pro Loco di Villaverla per questi 50 anni di impegno, a cui, sono certo, ne seguiranno molti altri a venire. Mi auguro inoltre che il 2021 veda una felice e condivisa ripresa dei momenti di incontro della collettività.
Ruggero Gonzo
Sindaco di Villaverla

Villaverla informa
a cura del Comune di Villaverla 

Pro Loco di Villaverla

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *