Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Villaverla informa: eventi pubblici ed attività estive in Villa Ghellini

Eventi pubblici ed attività estive in Villa Ghellini a Villaverla.

Con il passaggio alla tanto attesa e desiderata “zona bianca” anche il volano delle attività culturali e sportive sta riprendendo a muoversi come ci si augurava. Dopo un lungo periodo di stop forzato e di forte impulso alle attività digitali, ora si sta assistendo ad un’inversione di rotta dettata dal naturale desiderio di uscire e di ritrovare dimestichezza con quella socialità non tanto perduta ma di certo fortemente limitata per i motivi che tutti conosciamo.

L’allentamento dei divieti a cui va a sommarsi anche la bella stagione ha sicuramente dato nuova linfa ed incoraggiato non soltanto gli eventi pubblici organizzati direttamente dall’amministrazione comunale, ma anche nuove proposte avanzate dalle associazioni del paese. Dovendo prediligere le attività all’aperto l’amministrazione sta mettendo a disposizione, per coloro che ne faranno corretto uso, il cortile interno di Villa Ghellini il quale ben si presta ad attività e progetti di diversa natura.

Il primo evento in presenza svoltosi in Villa Ghellini è stata la presentazione del libro “Tutto l’amor-humor possibile” del noto artista e cabarettista villaverlese Antonio “Peo” Pegoraro. È stata una serata molto partecipata, all’insegna della poesia e della travolgente comicità che da sempre contraddistingue il co-fondatore della ex compagnia amatoriale “Brusa Jachete”.

Tra la seconda metà di luglio e la prima metà di agosto è in programma il “Cinema in Villa 2021”, giunto quest’anno alla sua 3° edizione. Una rassegna cinematografica all’aperto di 4 proiezioni – una ogni mercoledì a partire dal 21 luglio, molto apprezzata dalla cittadinanza villaverlese e non solo.

Quest’anno ricorre l’VIII centenario della morte di San Domenico di Guzmán, patrono della parrocchia di Villaverla. Per l’occasione la prima settimana di agosto saranno organizzati in collaborazione con la parrocchia una serie di eventi (piccola mostra con i disegni dei bambini e ragazzi delle scuole, una serata culturale di approfondimento sulla vita del Santo, una caccia al tesoro a tema) allo scopo di ricordare e conoscere questa figura.

Sempre nel cortile interno della Villa per il periodo estivo sono in programma numerose attività organizzate dalle associazioni del paese. La Pro Loco dopo il successo dell’esperienza di “VillaVerta online”, tour digitale alla scoperta dell’opera del Pizzocaro, ha organizzato un corso di difesa personale in 10 lezioni che si svolgerà nel mese di luglio.

Tra le altre attività possiamo elencare: corsi di fotografia, di musica, di riequilibrio dinamico e di lingua inglese seguiti dall’Associazione genitori di Novoledo e Villaverla.

“La Villa è patrimonio di tutti e come tale cerchiamo di metterla il più possibile a disposizione della cittadinanza e di chi ne fa richiesta – spiega Davide Rodighiero, consigliere con delega alla Cultura. Se le attività che ci vengono proposte sono meritevoli e rispettano i protocolli di sicurezza vigenti non rinunciamo a supportarle. È sicuramente positivo vedere che la macchina della cultura e dello sport sta ripartendo. C’è ancora qualcosa che bolle in pentola e altre idee che proveremo a concretizzare con la preziosa collaborazione delle altre associazioni”.

Concludiamo questo articolo ricordando che Villa Ghellini è visitabile, limitatamente agli spazi agibili, previo appuntamento rivolgendosi:
• alla Pro Loco di Villaverla (0445-856073)
• all’ufficio Cultura del Comune (0445-355523).

A cura del Comune di Villaverla

Davide Rodighiero - Consigliere delegato
Davide Rodighiero – Consigliere

Villa Ghellini

Villa Ghellini Villaverla
Villa Ghellini Villaverla

Villa Ghellini Villaverla

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *