Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Sindaco di Villaverla Ruggero Gonzo

Circolo Operaio di Villaverla

Circolo Operaio di Villaverla: la più antica associazione del Comune

Fondato dopo la Seconda Guerra Mondiale ad opera di alcuni operai della fornace Trevisan, sul modello delle società del Mutuo Soccorso sorte nella seconda metà del secolo precedente, il Circolo Operaio di Villaverla è stata la più antica associazione del Comune.
Dopo alterne vicende dovute al periodo fascista e alla Seconda Guerra Mondiale, rinasce come circolo ENAL e diventa un luogo per ritrovarsi con annessa una piccola cooperativa dove fare acquisti.
Negli anni settanta, grazie all’impegno e alle sottoscrizioni dei soci, viene costruita la nuova sede in Via Molini, dove vi vengono svolte svariate attività: dibattiti, incontri e viaggi culturali, corsi di vario tipo, due mostre fotografiche su Villaverla con la pubblicazione del video sulle fornaci “La Cuca” e di un volume fotografico che ricostruisce la vita del paese, oltre ad iniziative sempre molto gradite alla popolazione di Villaverla.
Nel corso degli anni, la sede del COV ha ospitato altre associazioni villaverlesi, dando vita a collaborazioni che si sono sempre rivelate utili a sostenere il tessuto sociale del paese, anche grazie alla convenzione con l’Amministrazione Comunale che ha rappresentato un aiuto prezioso per poter dare continuità al progetto di collaborazione.
Il circolo ha fornito un servizio di consulenza legale, fiscale e pensionistica gratuito del quale molte persone hanno potuto beneficiare ricevendo assistenza in pratiche spesso difficoltose da risolvere.
Per tanti anni è stata organizzata la Festa del 1° Maggio ed è stata istituita una borsa di studio con la Scuola Media di Villaverla.
La diminuzione del numero dei soci e le difficoltà subentrate nella gestione del Circolo hanno condotto alla decisione di devolvere gratuitamente lo stesso al Comune di Villaverla, sempre nell’interesse del benessere di tutta la comunità, mantenendo al COV l’utilizzo di una stanza per l’assistenza fiscale e pensionistica.
Come Sindaco, anche a nome dell’Amministrazione Comunale e della popolazione di Villaverla, ringrazio per la donazione, accettata con Deliberazione del Consiglio Comunale N. 37/2020 del 26/11/2020, il Circolo Operaio Villaverla che ha saputo svolgere un ruolo importante all’interno della nostra comunità; desidero inoltre ringraziare sinceramente tutti i Presidenti che si sono succeduti nel corso degli anni e tutti i membri che hanno messo a disposizione il loro tempo, le loro forze e capacità per costruire e rendere più accogliente la sede, per offrire alla cittadinanza un luogo di svago, di approfondimento culturale, di utilità e coesione sociale.
Rivolgo un ulteriore ringraziamento a tutti quegli operai scomparsi che negli anni settanta si sono rimboccati le maniche e hanno costruito nei fine settimana, durante le ore libere e a titolo gratuito, di puro volontariato, la nuova sede. Adesso sarà compito dell’Amministrazione quello di capire a chi destinare un immobile dal significato decisamente importante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *