Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Zanè - Assessora alla Sicurezza dott.ssa Monica Vezzaro

Zanè: Consorzio di Polizia Locale Nordest Vicentino

Zanè: Consorzio di Polizia Locale Nordest Vicentino

Consorzio di Polizia Locale: obiettivi e servizi resi

Il 01/10/2006 il Comune di Zanè, assieme ad altri 11 Comuni, ha dato vita al Consorzio di Polizia Locale Nordest Vicentino. Nel corso degli anni il Consorzio si è via via allargato, comprendendo ora num. 17 Comuni Consorziati e num. 15 Comuni Convenzionati.

I Comuni fondatori e il Consorzio stesso, nel momento della sua istituzione, si erano posti l’obiettivo di creare una struttura moderna ed efficiente, sulla base dei principi di “buon andamento della Pubblica Amministrazione”, in particolare:

  • economicità: la “Gestione Associata” garantisce l’assolvimento del servizio di Polizia Locale ottenuto con meno del 50% degli addetti previsti dalla normativa nazionale e regionale. Evidenti anche i risparmi gestionali ottenuti grazie all’applicazione delle economie di scala;
  • rapidità: l’organizzazione della funzione di Polizia Locale sulla base di Sedi e di Distaccamenti territoriali, in adesione al principio del “decentramento amministrativo”, garantisce una pronta rapidità di risposta in ogni Comune aderente;
  • efficacia ed efficienza: la “Gestione Associata” garantisce la possibilità di far fronte agli impegni istituzionali con la massima efficacia (capacità di garantire performance temporanea) ed efficienza (capacità di garantire nel tempo la performance), chiaramente in piena applicazione dei principi di flessibilità e sussidiarietà. Il perfezionamento dei Collegamenti Radio del Sistema TETRA, in gran parte finanziato dalla Regione Veneto, ha reso possibile un perfetto coordinamento sul territorio delle risorse umane e strumentali;
  • miglior contemperamento dei vari interessi: la collaborazione aderisce al meglio alla decisione di natura eminentemente politica/organizzativa dei vari Comuni Consorziati e Convenzionati circa le concrete modalità di esercizio della propria “funzione” istituzionale.

Il Comune di Zanè, così come fatto per l’anno 2020, ha previsto anche nel Bilancio 2021 la somma di € 101.000,00 da destinare a tutte le attività svolte dal personale del Consorzio.

I campi d’azione degli Agenti impegnati nel nostro territorio sono numerosi e si possono dividere in cinque macroaree ovvero la sicurezza urbana, la sicurezza stradale, i servizi richiesti dagli Uffici Comunali, la formazione e le testimonianze giudiziarie.

All’interno della sicurezza urbana troviamo le attività legate a sicurezza e ordine pubblico, polizia giudiziaria, interventi richiesti da privati cittadini, nomadi e T.S.O.

Nell’area della sicurezza stradale sono compresi la pattuglia stradale, l’infortunistica stradale e la viabilità del traffico.

Nei servizi richiesti dagli Uffici Comunali figurano l’annona e commercio, i funerali e cerimonie, edilizia e ambiente, informazioni e pratiche varie.

Nell’area formazione il 100% delle ore è dedicato all’educazione stradale mentre l’area testimonianze comprende i contenziosi presso il Giudice di Pace e le istruttorie dei ricorsi.

Approfittiamo di quest’occasione per ringraziare sentitamente il Comandante Giovanni Scarpellini e tutti gli Agenti impegnati nel nostro territorio: alle attività ordinarie, da febbraio 2020 si sono aggiunte situazioni straordinarie legate all’emergenza epidemiologica e la loro preparazione e professionalità si sono rivelate indispensabili.

Zanè informa

a cura dell’Assessora alla Sicurezza dott.ssa Monica Vezzaro

Zanè Zanè

Zanè - Assessora alla Sicurezza dott.ssa Monica Vezzaro
Zanè – Assessora alla Sicurezza dott.ssa Monica Vezzaro

Gruppo News

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *