Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Polizia Locale del Consorzio Nordest Vicentino

Polizia Locale del Consorzio Nordest Vicentino

Cane antidroga Ronny polizia locale nordest vicentino
Cane antidroga Ronny polizia locale nordest vicentino
Il Sindaco Giovanni Casarotto
Il Sindaco Giovanni Casarotto

E’ continua e non conosce sosta l’azione di contrasto allo spaccio di stupefacenti sul territorio ad opera delle forze della Polizia Locale del Consorzio Nordest Vicentino.

Anzi, per il 2021 l’attività antidroga condotta dagli agenti del Consorzio è destinata a intensificarsi.

«Anche se il sentire comune è talvolta molto più sensibile ai fatti di microcriminalità che riguardano furti e truffe – spiega il Sindaco, Giovanni Casarotto – , una delle criticità maggiori è il consumo e lo spaccio di stupefacenti. Per questo, come Sindaci aderenti al Consorzio, ci siamo trovati concordi nel dare un preciso input in tal senso all’operato della Polizia Locale. Abbiamo chiesto al Comandante Scarpellini di dare particolare attenzione al fenomeno e stiamo vedendo già da queste prime settimane dell’anno ottimi risultati».

I numeri parlano chiaro: in poco più di un mese gli Agenti di Polizia Locale hanno condotto 12 perquisizioni personali, con 9 persone segnalate per uso di stupefacenti, 1 arresto, oltre 23 grammi di Marijuana, quasi 14 grammi di Hashish, oltre 27 grammi di Cocaina, oltre ad altre sostanze.

Un inizio di 2021 di tutto rispetto e che prospetta mesi di intenso lavoro e di altrettanti fruttuosi risultati nel combattere l’illegalità: tra gennaio e i primissimi giorni di febbraio la Polizia Locale ha già raggiunto un terzo dei risultati che aveva conseguito nel 2017, anno che ha registrato i numeri più alti nell’ultimo quadriennio sul fronte antidroga.

Come noto, sono sempre più numerosi i giovanissimi che fanno uso di sostanze, con un forte aumento di utilizzo in fasce di età sempre più giovani.

«Il contrasto allo spaccio e al consumo di droga per l’Amministrazione di Thiene è tra le priorità – dichiara Alberto Samperi, Assessore alla Sicurezza – e su questo fronte abbiamo avviato un dialogo e una collaborazione anche con i Dirigente Scolastici. Il fenomeno esiste, sommerso, e va combattuto. Stiamo chiedendo uno sforzo eccezionale alla Polizia Locale che sta rispondendo con controlli intensificati, coadiuvati dal supporto del cane “Ronnie”. La professionalità che distingue i nostri agenti ci sta permettendo un’azione sempre più efficace e di qualità. Ringrazio il Comandante per l’impegno e i risultati che sta già ottenendo».

Dopo un 2020 fortemente condizionato dalle specifiche attività condotte dagli agenti per contrastare la diffusione del Covid-19, dunque, ritorna l’azione forte e decisa contro lo spaccio.

«Come sappiamo, – aggiunge Casarotto – chi è sotto l’effetto di sostanze stupefacenti è un pericolo anche per la sicurezza degli altri, per esempio quando sono alla guida. Non è infrequente il caso di incidenti stradali anche mortali dovuti a questo e riportati dalle cronache nazionali».

«Un messaggio deve essere chiaro a tutti, spacciatori e consumatori di stupefacenti,  – conclude l’assessore Samperi – : a Thiene i controlli ci sono e sul contrasto al fenomeno, per quanto è nei nostri mezzi, non abbassiamo la guardia, ma facciamo sul serio».

Gruppo News

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *