Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

domestiche

Villaverla: la ripartenza parte dalla scuola

Villaverla: la ripartenza parte dalla scuola

Ci siamo lasciati alle spalle un anno particolarmente difficile che ha stravolto completamente le nostre vite.  I primi a subirne le conseguenze sono stati i ragazzi, privati inizialmente dalla presenza in classe e successivamente anche dalla sospensione, quasi totale dell’attività sportiva.

L’assenza di misure volte a tutelare i giovani ha inciso ulteriormente sulle famiglie, già fortemente messe a dura prova dalla chiusura di moltissime attività produttive imposte da svariati dpcm e da misure alquanto discutibili.

E’ trascorso quasi un anno dall’inizio della pandemia e ci ritroviamo ancora con studenti costretti alla didattica a distanza e privi di quelle relazioni sociali che si formano soprattutto a scuola; non a caso le manifestazioni studentesche delle ultime settimane hanno testimoniato un malessere generale e, al tempo stesso, una richiesta di aiuto: rimettere in sicurezza la presenza in classe il più presto possibile, dai trasporti alle aule.

L’Amministrazione Comunale per favorire il ritorno in classe in sicurezza, a partire dai più piccoli, ha erogato alle due scuole dell’Infanzia presenti nel territorio comunale, oltre al contributo ordinario di € 140.400, un contributo straordinario di € 24.000 di cui € 10.760,66 alla Scuola dell’Infanzia e Asilo Nido integrato “Bambino Gesù” di Villaverla ed € 13.239,34 alla Scuola dell’Infanzia “Regina Pacis” di Novoledo.

Il ritorno alla normalità parte da lì, dai più piccoli, dallo stare assieme, dal gioco, dai rapporti umani che non possono essere sostituiti da un collegamento a distanza.

L’auspicio è quello di poter vedere i ragazzi riprendere in sicurezza anche le attività extra scolastiche alle quali l’Amministrazione darà il proprio sostegno.

Municipio di Villaverla
Municipio di Villaverla

Villaverla: la ripartenza parte dalla scuola

 

Gruppo News

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *