Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Consigliere delegato Luca Cariglia

Villaverla: aiuti concreti alle famiglie bisognose

Villaverla: aiuti concreti alle famiglie bisognose

Siamo alla fine del 2020, un anno che chiunque nel mondo ricorderà a chiare lettere. Ci si augurava che la pandemia che ci ha colpito a febbraio fosse qualcosa di breve durata, invece sono passati dieci mesi e la situazione resta difficile, anche se l’avvento dei vaccini può far ben sperare. In ogni caso è palese che non si risolverà tutto in poche ore o giorni, ma la luce in fondo al tunnel inizia a vedersi.

Il virus ha fatto crollare certezze che ognuno di noi aveva e ha intaccato sia la sfera economica che quella emotiva/psichica. Il distanziamento sociale e tutte le nuove regole per il contenimento dell’epidemia ci hanno portato a frantumare i rapporti con le altre persone. Fortunatamente i molti volontari sono comunque riusciti a continuare il lavoro di assistenza e l’amministrazione comunale ha continuato le attività di assistenza sociale potenziandole in base alle esigenze e necessità di nuclei familiari in difficoltà.

In questo periodo si sono quindi amplificati quelli che erano i problemi esistenti evidenziandoli e rivelandone di nuovi. L’amministrazione del Comune di Villaverla si è prodigata per essere vicina a tutte le famiglie che hanno avuto modo di segnalare i loro problemi. Diverse sono state le iniziative messe in atto dal comune.

Già tra aprile e maggio sono stati distribuiti oltre trentamila euro di buoni spesa a settanta nuclei familiari, a cui si sono poi aggiunte circa trenta borse spesa. A dicembre, grazie ai generosi versamenti da parte dei cittadini sul conto corrente appositamente adibito, sono stati distribuiti altri cinque mila euro in buoni spesa.

Sarà inoltre a disposizione nel prossimo mese una nuova erogazione per oltre trentamila euro.

Da notare l’impegno profuso dall’Assessore al sociale e dai Consiglieri che hanno consegnato personalmente i buoni spesa o le borse spesa. In questo modo hanno avuto modo di toccare con mano le situazioni delle famiglie coinvolte e scambiare anche qualche parola con loro per avere una maggior sensibilità alle casistiche presenti sul territorio comunale.

I buoni spesa diventano indirettamente anche sostegno alle attività commerciali del paese essendo spendibili solo nei negozi interni al comune che hanno dato la loro disponibilità.

L’amministrazione di Villaverla ha inoltre aderito ai bandi regionali e nazionali per le famiglie fragili fornendo aiuti economici per le situazioni familiari monoparentali, numerose o con altre difficoltà.

Le difficoltà non sono certo mancate né mancheranno, ma ci si augura che la situazione pandemica migliori e che le criticità possano ridursi, in qualsiasi caso l’amministrazione comunale continuerà a monitorare e controllare il territorio in modo da poter rispondere reattivamente a qualsiasi criticità si possa presentare.

Per tutte queste attività va ringraziato il personale degli uffici comunali che hanno gestito le pratiche e le relative burocrazie affinché gli aiuti potessero essere erogati e le associazioni del territorio che si sono attivamente prodigate per l’aiuto alla cittadinanza.

Consigliere delegato Luca Cariglia

 

Consigliere delegato Luca Cariglia
Consigliere delegato Luca Cariglia

Villaverla: aiuti concreti alle famiglie bisognose

Gruppo News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *