Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

fita provinciale Vicenza

Teatro… che passione: Gli Scordati Musica e Teatro

Teatro… che passione: Gli Scordati Musica e Teatro

In questo numero conosceremo “Gli Scordati musica teatro” di Montecchio Maggiore (VI), compagnia teatrale istituita nel 2017 ed iscritta alla FITA (Federazione Italiana Teatro Amatori):

 Gli Scordati nascono dunque come un trio?

“Si, La nostra avventura inizia proprio come un trio, tre artisti sgangherati, ma soprattutto tre amici con alle spalle tanti anni di teatro e musica che ad un certo punto hanno deciso di condividere la loro passione comune e la loro voglia di stare insieme per scrivere e mettere in scena spettacoli di loro produzione.”

Un modo di relazionarsi col pubblico del tutto originale…

“Diciamo che la nostra voglia di fare teatro ci spinge a portare i nostri progetti fuori dai tradizionali spazi scenici. Da subito, infatti, ci siamo posti l’obiettivo di come avvicinare un pubblico non abituato al linguaggio teatrale, motivo per cui abbiamo pensato di portare Noi il Teatro alle persone, portando i nostri spettacoli nei luoghi più impensabili, ad esempio nei bar, tra un aperitivo e l’altro, nei ristoranti, nei centri sociali e didattici, oppure nei parchi pubblici.
E’ sempre una bella sfida ma che ci da grandi soddisfazioni.”

Parliamo dei vostri spettacoli…

“La nostra prima produzione dal titolo “Lo Chiamavano G” si ispira ad un grande artista del panorama culturale italiano. Si tratta, infatti, di un collage di racconti “in parole e musica” dell’indimenticabile Giorgio Gaber. Un intenso dialogo tra artista e pubblico che parla di temi sociali sempre attuali, ma anche intimi ed ironici. Volendo ampliare poi il nostro pubblico abbiamo realizzato “Urca Urca tirulero, Cantagallo racconta” una favola ispirata alla leggenda di Robin Hood rivista in chiave moderna, dove la musica e il teatro si fondono in un esilarante spettacolo per tutte le età, e “L’uomo di latta e il garage dei furgomatti” uno spettacolo didattico per le scuole che racconta la storia degli strumenti di lavoro custoditi nel garage storico di Montecchio Maggiore.

In collaborazione poi con le scuole di danza “Danza Snap” ed “e20danza” abbiamo realizzato un progetto molto ambizioso dal titolo “Donna ti voglio Cantare” un monologo al femminile accompagnato da oltre venti artisti fondendo musica, teatro e danza. Molto importante per noi, inoltre, è stata la collaborazione col gruppo “Lunaspina Musica e teatro” di Montecchio Precalcino (VI). Nei nostri spettacoli cerchiamo sempre di trattare tematiche con le quali il pubblico possa riconoscersi, per essere spunto di riflessione e confronto.”

Quali sono i vostri prossimi progetti?

“Abbiamo molti progetti in cantiere, corsi teatrali, percorsi educativi per le scuole, e ben due nuovi spettacoli che presto vedranno il debutto: “Uncino e la sua Band – A” un musical che tratterà il tema del bullismo in chiave comica, e “Un Caffè per Due”  una romantica commedia musicale che con delicatezza affronta il tema delle grandi scelte di vita, ma anche delle piccole scelte quotidiane. Un racconto brillante e divertente che farà emozionare il pubblico, accompagnato dalla musica di Luca Bassanese, cantautore vicentino, che farà da sfondo alla storia tra “Alice” e “Leonardo”.

Per mantenere l’alchimia col nostro pubblico stiamo inoltre proponendo piccoli progetti attraverso le piattaforme social, quali letture di pezzi teatrali, poesie o canzoni.”

Presidente: Stefano Chiolo

Vicepresidente: Luca Marchezzolo

Segretaria: Ivana Pizzuto

Mail: gliscordatimusicateatro@gmail.com
Pagina instagram: @gliscordatimusicateatro

Facebook: https://www.facebook.com/GliScordatimusicateatro

a cura di Alberto Trevisan

Teatro… che passione: Gli Scordati Musica e Teatro

gli scordati
gli scordati
gli scordati
gli scordati
gli scordati
gli scordati

logo_Gli scordati

Gruppo News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *