Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Sociale & territorio: reti di vicinanza solidale

Sociale & territorio: reti di vicinanza solidale

Ad ognuno di noi è capitato di sentirsi sotto stress, incapaci di gestire un particolare momento di cambiamento della nostra vita. Lo abbiamo sperimentato ancora di più in questi mesi di emergenza sanitaria. Difficile adattarsi ai nuovi ritmi di vita.

Bambini e bambine a casa da scuola, didattica a distanza, impossibilità di far coincidere i tempi del lavoro con i tempi necessari alle attività utili ad un armonioso sviluppo del minore; assenza di una rete familiare o sociale di supporto per fronteggiare i momenti di criticità; improvvise nuove esigenze a livello familiare (cambio lavoro, nascita nuovo figlio, malattia di un parente, separazioni, migrazioni, infortuni…).

Sono i bisogni di alcune famiglie e single con figli minori del nostro territorio, che si trovano in difficoltà nella quotidianità.

Solidarietà, lavoro di rete e competenza. Questi gli ingredienti messi in tavola per rispondere a questi bisogni attraverso il progetto Reti di Vicinanza Solidale, con cui operiamo in tutto l’Alto Vicentino. Il risultato?

4 reti di volontari attive, con oltre 40 volontari, che collaborano in maniera integrata con servizi sociali, amministratori, scuole, associazioni, ed altri attori del territorio, e si attivano a supporto di famiglie con figli minori che necessitano di essere accompagnate o sostenute nello svolgimento di alcune attività di tipo pratico, relazionale o educativo.

Durante quest’anno le reti hanno reagito all’emergenza sperimentando nuove forme di vicinanza nella lontananza e impegnandosi in sostegni rispetto a nuove fragilità emerse in questo periodo.

Vorresti essere vicino ad una famiglia in difficoltà? E costruire insieme una comunità accogliente, dove nessuno è escluso? Puoi farlo diventando volontario delle Reti di Vicinanza Solidale.

Chiamaci o scrivici:

Cristiana 391 4692460

Giovanni 334 3301582

vicinanzasolidale@gmail.com

Il progetto “RETI DI VICINANZA SOLIDALE per una comunità locale accogliente”, è promosso da Fondazione di Comunità Vicentina per la Qualità di Vita – QuVi (fondazionevicentina.it) e da Unisolidarietà Onlus, in collaborazione con Cooperativa Sociale Radicà (radicaonlus.it) l’Ulss 7 e il Comitato dei sindaci del Distretto 2, che avevano dato avvio al progetto a metà del 2018.

Progetto “Reti di Vicinanza Solidale”

“In questo momento sono sola ed ho iniziato un nuovo lavoro. Voi mi siete accanto, senza giudicarci e sempre con il sorriso. Mi sento ascoltata e il vostro aiuto nel gestire i miei tempi,

il lavoro con un figlio piccolo e un marito che non sta bene; mi dona sicurezza e fiducia.

Grazie per l’aiuto importante che state dando a miei figli e a me”

Ester

a cura di Giovanni Spillere

Sociale & territorio: reti di vicinanza solidale

Gruppo News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *