Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Thiene: apre riqualificato il parco del Bersagliere

Thiene: apre riqualificato il parco del Bersagliere

Lavori Pubblici: apre riqualificato il parco del Bersagliere

Dopo un accurato restyling, è stato riconsegnato alla Città il Parco del Bersagliere.

«L’attenzione dell’Amministrazione Comunale al verde pubblico – dichiara il Sindaco, Giovanni Casarotto – è viva ed è continuata anche nel corso di questo secondo mandato, dopo gli importanti interventi compiuti negli anni scorsi. Ricordo innanzitutto la riqualificazione dei Giardini Al Bosco e del Parco del Donatore, ma anche interventi per così dire minori, come l’apertura del nuovo spazio verde in via delle Betulle o meno appariscenti, come il rinnovamento del parco giostrine e delle attrazioni per bambini nelle varie aree attrezzate della Città».

Il Parco del Bersagliere è situato in via Tintoretto, nel popolato quartiere di Ca’ Pajella, e ha un’ampiezza di circa 900 metri quadri.

L’intervento, iniziato in primavera, ha interessato diversi aspetti, trasformando così radicalmente, in meglio, lo spazio, che ora si presenta come un angolo attrattivo e curato a disposizione, in particolar modo, dei bambini, delle loro famiglie e degli anziani.

Sono stati ridisegnati e rifatti i percorsi, ora più fruibili grazie alla nuova pavimentazione in asfalto colorato ad alta visibilità per un più agevole riconoscimento da parte di persone ipovedenti. Essi stessi si presentano come spazio ludico, ospitando alcuni giochi della tradizione, il “Campanon” e “I quattro cantoni”.

Si è provveduto alla sostituzione della recinzione, all’allargamento dell’ingresso in modo da rendere il parco accessibile ai mezzi di manutenzione, alla messa in sicurezza dell’area gioco con nuove e belle giostrine inclusive, all’installazione di una zona ludica centrale, attrezzata e moderna, alla potatura delle alberature esistenti e alla piantumazione di nuove piante in sostituzione di quelle vecchie e malate e alla messa a dimora di due nuove siepi.

Panchine, tavolo, casetta e cestini inclusivi, certificati CAM, un contemporaneo cancello a tema e una fontanella per dissetare i visitatori completano il nuovo Parco. E’ stato rifatto anche il marciapiede, lungo una novantina di metri ed è stata sistemata la piazzola per l’isola ecologica.

«Non solo l’occhio vuole la sua parte, ma attenzione è stata data anche e soprattutto alla sicurezza – spiega Andrea Zorzan, assessore ai Lavori Pubblici – . La sistemazione dell’area è stata pensata per ammodernare e rendere a misura di bambino questo spazio ludico, sistemando e livellando il terreno in modo da eliminare gli ostacoli e le barriere architettoniche e installando arredo e giochi inclusivi. Abbiamo voluto riproporre a terra i giochi della tradizione e sarà un piacere vedere i nonni insegnare ai nipoti le semplici regole di divertimenti oggi quasi dimenticati. Seguirà a breve anche la manutenzione di tutta la rete para palloni del campo da calcio attiguo e la sistemazione del terreno. Il Parco sarà un luogo vivo e vivace e lo consegniamo al quartiere e a tutti i cittadini, raccomandando rispetto e cura per questo angolo riqualificato di Thiene».

Il costo della riqualificazione si aggira sui 100mila euro.

«Il prossimo intervento – conclude Casarotto – sarà quello che interesserà il Parco G. Chilesotti, compreso tra via Rasa e l’omonima via in Conca, uno spazio importante e centrale che sarà anch’esso restituito alla Cittadinanza con un nuovo look».

Ph. Circolo Fotografico Città di Thiene
Ph. Circolo Fotografico Città di Thiene
Ph. Circolo Fotografico Città di Thiene

Thiene: apre riqualificato il parco del Bersagliere

Gruppo News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *