Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Consigliere Davide Rodighiero

Villaverla: cinema in villa 2020

Villaverla: cinema in villa 2020

Lo stato di emergenza sanitaria innescato dal Covid-19 non ha sicuramente risparmiato il settore culturale e dello spettacolo. Moltissimi eventi programmati già da tempo in spazi “chiusi” sono stati annullati, la stessa sorte per molti altri previsti all’aperto qualora non si fosse potuto garantire il rispetto dei protocolli di sicurezza.

Purtroppo sono saltate manifestazioni storiche importanti sotto molteplici aspetti – dal sociale al divertimento giovanile – come le sagre del paese: la sagra del “Sacro Cuore” a Novoledo e quella di San Domenico a Villaverla, organizzate, con il prezioso lavoro della Pro Loco, l’una i primi di luglio e l’altra i primi di agosto.

Tuttavia in quest’annus horribilis caratterizzato da molte difficoltà la macchina culturale ha rallentato ma non si è mai fermata. Si è dato priorità ad iniziative culturali “digitali” e ad eventi all’aperto, sfruttando il cortile interno di Villa Ghellini.

La manifestazione estiva che ha suscitato maggiore interesse è stata senza dubbio la rassegna cinematografica all’aperto denominata “Cinema in Villa”. Come per la passata edizione anche quest’anno è stata mantenuta la stessa struttura di base: 4 proiezioni di vario genere, al fine di rispondere all’interesse delle diverse fasce di pubblico. Si è partiti con il film “Cena con delitto”, un thriller/commedia rivolto ai più giovani, passando per un classico d’avventura “Pinocchio”, un dramma psicologico più impegnativo come “Parasite”, e concludendo il ciclo di proiezioni con “1917” un film storico sulla Prima Guerra Mondiale.

La risposta della cittadinanza alle diverse serate è stata molto positiva come afferma il consigliere delegato alla Cultura Davide Rodighiero: “Rispetto all’anno scorso questa 2° edizione del “Cinema in Villa” ha visto aumentare il numero di presenze, e non era affatto scontato considerando le difficoltà che ciascuno di noi si trova a dover affrontare quotidianamente. Devo ringraziare dal primo all’ultimo tutti i partecipanti che hanno rispettato scrupolosamente le pratiche di sicurezza messe in atto. Non si è creata nessuna situazione di “pericolo” e tutto si è svolto nel migliore dei modi. L’obiettivo – continua Rodighiero – era di offrire alla cittadinanza la possibilità di vivere delle serate culturali alternative, in comunità e in uno dei luoghi simbolo del nostro paese. Per tale motivo l’Amministrazione ha voluto fortemente l’organizzazione di questa manifestazione. La speranza è che per la prossima edizione le condizioni siano migliori e si possa tornare gradualmente alla piena normalità”.

Appuntamento allora all’edizione 2021 per un evento nato recentemente ma che sta riscuotendo molto successo non solo a Villaverla ma anche in numerosi altri Comuni.

Consigliere delegato alla Cultura

Davide Rodighiero

Villaverla: cinema in villa 2020

Gruppo News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *