Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

FITA nazionale

Teatro… che passione! Conosciamo la F.I.T.A – Federazione Italiana Teatro Amatori

FITA Federazione Italiana Teatro Amatori

 Scheda Anagrafica:

Anno di fondazione: 1947 – Costituitasi con scrittura privata come sezione autonoma per lo svolgimento delle attività culturali all’interno dell’E.N.A.L. (Ente Nazionale Assistenza Lavoratori).

Anno di costituzione: 1978 – Costituitasi con atto in notaio Giovanni Fanti in Aquila il 9.9.1978 Natura Giuridica: Associazione non riconosciuta.

Ente di promozione Sociale Iscritta Albo Nazionale degli EPS al n.149 con decreto direttoriale del Ministero delle Politiche Sociali del 10.08.2008

Statuto: Ultima modifica anno 2019 (19.5.2019) – Atto registrato presso l’Agenzia delle Entrate di Roma il 04/07/2019 al numero 19155 serie 1T – a ministero dell’Avv. Giovanni Floridi, notaio in Roma.

Presidente-legale rappresentante in carica: Carmelo Pace,

Sede: Roma 00186, via Del Gesù n.62 – Tel. 06/89761825 – Fax 06/81172857 Indirizzo Mail: info@fitateatro.it Pec: fitateatro@pec.it P. IVA: 05168171006 C.F.: 80181390586 Codice ATECO: 9231G Sito Internet: www.fitateatro.it Pagina Facebook: https://www.facebook.com/fitateatro/

Consiglio Direttivo: Organo gestionale, composto da: Carmelo Pace (Presidente), Aldo Zordan

(V.Presidente), Pasquale Manfredi (Segretario Generale), Giuseppe Minniti (Tesoriere), Francesco Pirazzoli e Giunio Lavizzari Cuneo (Consiglieri).

Organizzazione e consistenza associativa dato 31.12.2019: n.1.403 associazioni iscritte;

23.981 tesserati; 16 comitati regionali e 48 comitati provinciali. 

 

Finalità dell’organismo

La F.I.T.A. costituita dalle Associazioni Artistiche amatoriali ad essa affiliate, non ha fini di lucro, è apartitica e aconfessionale; promuove l’integrale attuazione dei diritti costituzionali concernenti l’uguaglianza e le pari opportunità, ripudia ogni forma di discriminazione nei confronti dei cittadini che, per causa di età, di deficit psichici, fisici o funzionali o di specifiche condizioni socioeconomiche, siano in condizione di marginalità sociale. Essa ha lo scopo di stimolare e sostenere la crescita culturale attraverso ogni espressione dello spettacolo. 

E ancora, promuovere la diffusione dell’arte teatrale e dello spettacolo in ogni sua forma e con ogni mezzo legalmente consentito; nonché l’utilizzo, la gestione e il recupero degli spazi teatrali e/o teatrabili. La F.I.T.A., allo scopo di meglio raggiungere i propri obiettivi, può affiliarsi, convenzionarsi e collaborare con tutte le realtà nazionali e internazionali che perseguono i suoi stessi fini. E’ un’organizzazione di volontariato che persegue il fine della solidarietà civile, sociale e culturale, della promozione sociale, ampliando la conoscenza dei vari settori di azione attraverso contatti fra persone, enti ed associazioni e proponendosi come luogo di incontro e di aggregazione nel nome dei vari campi di interesse e dei fini perseguiti.

Si propone, altresì, di favorire lo sviluppo di iniziative destinate alla formazione artistico-culturale e sociale, tramite l’utilizzo di tutti i mezzi di informazione possibili. Per la sua attività non si rivolge solamente ai propri associati. L’associazione, a titolo indicativo e non limitativo e per i fini di cui sopra, esplica la sua attività prevalentemente nei settori della cultura, delle arti, dell’editoria, delle varie forme di spettacolo dal vivo e non, nonché della formazione ad esse connessa. 

 

Le attività della F.I.T.A.

La FITA organizza e promuove: Rassegne e festival nazionali, regionali e provinciali; Corsi di regia e recitazione; Concorsi per giovani autori; Attività internazionale con la COEPTA – gemellaggi con gruppi italiani ed esteri; la gestione di Teatri e di strutture teatrabili.

Manifestazioni organizzate annualmente e direttamente da FITA Nazionale: Festa del Teatro Italiano; Gran Premio del Teatro Amatoriale; Concorso FITALIA; Cantieri teatrali FITA; Premio FITALIA Cultura e Vita; Premio FITA il Teatro per il Sociale; Premio miglior progetto Alternanza Scuola Lavoro.

Attività di formazione e di progetti sociali: la FITA ha istituito il Centro Nazionale di Formazione Permanente a Reggio Emilia – via F.lli Cervi presso la sede di Etoile.

Organizza: L’Accademia del Teatro Italiano e ITAF (International Theatre Accademy of FITA), due progetti di formazione artistica per i giovani dai 18 ai 35 anni. La Conferenza dei Quadri (aggiornamento su questioni giuridiche-fiscali e gestionali dell’associazione).

La FITA fornisce ai propri associati: assistenza giuridica e fiscale; supporto nella progettazione di eventi e nella partecipazione a bandi/finanziamenti etc. con; rapporti di assistenza e consulenza con la Siae.; copertura assicurativa per le associazioni e i loro tesserati, anche per le attività svolte in progetti di volontariato; attività di formazione per i propri dirigenti nelle materie di gestione dell’attività; attività di formazione artistica.

Accreditamenti/Riconoscimenti: Ente di promozione Sociale Iscritta Albo Nazionale degli EPS al n.149 con decreto direttoriale del Ministero delle Politiche Sociali del 10.08.2008.

Iscritta al n.551del Registro delle associazioni e degli enti che svolgono attività nel campo della lotta alle discriminazioni, di cui all’art. 6 del Decreto Legislativo 9 luglio 2003 n.215 (UNAR).

Affiliata AGIS (Agenzia Generale dello Spettacolo) quale unico ente nazionale in rappresentanza del teatro amatoriale. 

 

Corsi e progetti attivati:

ITAF (International Theatre Accademy of FITA): percorso di specializzazione per i giovani attori.

ACCADEMIA DEL TEATRO ITALIANO: corso di avviamento al teatro per giovani attori.

CONFERENZA QUADRI: corsi di aggiornamento su materie giuridiche-fiscali per la gestione delle associazioni.

I CANTIERI DEL TEATRO F.I.T.A.: un momento di incontro e scambio attivo e partecipato tra gli associati che scelgono di raccontarsi ma soprattutto di ascoltare e conoscere esperienze analoghe o anche totalmente differenti ma presenti in Italia, realizzate da compagnie FITA. 

INFORMATIZZATEATRO: Anno 2015\2016 Informatizzazione dei sistemi gestionali delle associazioni – finanziato dal Ministero delle Politiche Sociali.

FONDAMENTA: anno 2018\2019 corso per acquisizione dei giovani da 18 a 35 anni per l’utilizzo delle tecniche teatrali nel sociale. – Finanziato dal Ministero delle Politiche Sociali. 

Partenership

MIUR (Ministero dell’Istruzione) per la realizzazione di percorsi di alternanza scuola lavoro presso le scuole di secondo grado d’Italia.

MIUR e MIBACT per la promozione del teatro ed in particolare per la Giornata Mondiale del Teatro.

C.S.A.In. (Centro di promozione sportina riconosciuto dal CONI e dal Ministero dell’Interno) per la promozione dell’attività culturale e della cultura sportiva.

CIFTA (Centro Internazionale delle Federazioni teatrali di cultura latina) del quale è membro fondatore.

AITA/IATA (Associazione Internazionale per il teatro Amatoriale riconosciuta dall’UNESCO).

S.I.A.E. per l’assistenza alle proprie associazioni.

 

Protocolli d’intesa

FITA/MIUR per la realizzazione di percorsi di alternanza scuola lavoro presso le scuole di secondo grado d’Italia.

FITA/MIBACT-MIUR per la organizzazione e celebrazione della GIORNATA MONDIALE DEL TEATRO.

AGISCUOLA per la realizzazione di percorsi formativi ed eventi diretti alla promozione del Teatro nella Scuola Dipartimento di Scienze Umanistiche dell’Università degli Studi di Palermo – Corso di Studi DAMS: convenzione finalizzata alla crescita e alla diffusione della cultura in ambito teatrale Principali percorsi formativi erogati.

                                                                                                                                Aldo Zordan  – Vicepresidente F.I.T.A.

Federazione Italiana Teatro Amatori

Aldo Zordan
Aldo Zordan – Vicepresidente FITA Nazionale

a cura di Alberto Trevisan

FITA Federazione Italiana Teatro Amatori

Gruppo News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *