Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Chiara Artuzzi

Spazio musicale: Chiara Artuzzi – 2° parte

Spazio musicale: Chiara Artuzzi – 2° parte

Cari amici lettori,

nell’edizione precedente di luglio abbiamo incontrato Chiara Artuzzi, un talento nato nei vecchi pianobar, che ha iniziato a cantare molto presto fino a che, un pianista di pianobar le consiglia di studiare perché secondo lui ha molto talento. Vi abbiamo lasciati mentre Chiara ci raccontava delle sue innumerevoli esibizioni in tutta la zona del bassanese e limitrofi fino ad arrivare a Milano dove ha fatto da colonna sonora live per un importante evento di beneficenza in occasione di una partita di calcio della Juventus vecchia scuola.

E’ stata successivamente la cantante della rinomata orchestra spettacolo Baltimora, con cui si è esibita nelle principali sale da ballo di tutto il Triveneto e dell’Emilia-Romagna.

Conduce poi per un breve periodo una trasmissione televisiva legata al mondo delle orchestre e una trasmissione radiofonica su un’emittente locale.

Chiara poi ci racconta che porta nel cuore una lunga esperienza successiva a quella dell’orchestra, quella in cui è stata per molti anni la cantante del Ristorante Ca’ Dolfin a Rosà e Villa Giustinan di Cittadella; anni in cui ha preso parte anche a spettacoli meravigliosi e innovativi per la zona del bassanese, ispirati ai musical di Broadway e a quelli in programmazione al Moulin Rouge di Parigi. Con un gruppo di 14 ballerini della scuola di danza San Bassiano di Patrizia Castellani, coreografi, organizzatori e con la meravigliosa Famiglia Tellatin ha dato vita alle “Cene con spettacolo” che hanno riscosso grandi consensi in tutto il territorio e che anche il Giornale di Vicenza ha recensito con entusiasmo e grande ammirazione.

Sempre con la famiglia Tellatin organizza e presenta sfilate di moda in villa, con cene eleganti e propone sempre la sua musica come sottofondo.

Per molto tempo canta anche presso l’Osteria Moderna di Santorso e Villa Garziere a cui è molto legata, due location affascinanti e tra le più belle e rinomate della nostra zona dove ancora propone il suo piano bar durante le cene e per gli aperitivi in villa.

Chiara Artuzzi è davvero un’artista che si adatta a qualsiasi situazione, cambiamento, ambiente e il suo entusiasmo e ottimismo sono a dir poco contagiosi!

Dal 2012 ha dovuto suo malgrado rallentare i ritmi a causa di situazioni personali molto difficili e dolorose ma da due anni ha ripreso da dove aveva interrotto, con una forza e una determinazione ancora più grandi.

Nel 2019 crea un format per una emittente radiofonica di nuova generazione, una webradio, trasmissione che nessuno aveva ancora fatto, con l’obiettivo di parlare della nascita dei più importanti generi musicali della storia e raccontarne l’anima attraverso le interpretazioni dei più grandi cantanti e musicisti, che da sempre sono per lei di grande ispirazione. Curiosità, citazioni, aforismi sul jazz, blues, soul, pop, rock in una trasmissione che lei stessa conduce, dal titolo “Retròscena, viaggio nella Musica”.

Sempre nel 2019 nasce il duo chitarra acustica e voce, con repertorio country blues rock messo a punto con un chitarrista molto conosciuto nel bassanese e con cui si esibisce in vari locali, alla Notte Rossa di Marostica, alle Notti Bianche a Bassano e per eventi di beneficenza.

Poi ancora continua come solista e viene chiamata ad esibirsi per i suggestivi mercatini di Natale a Marostica e in molti altri locali.

Oggi sui social FB e Instagram è molto attiva, potete anche contattarla tramite le sue pagine e la trovate digitando semplicemente il suo nome e cognome e ha già raggiunto, anche con la Fanpage ChiaraArtuzziCantante, quasi 10.000 followers.

Continua a studiare canto, chitarra e flauto traverso, il suo strumento musicale del cuore. Si propone quindi con la sua musica e le sue reinterpretazioni di grandi brani per eventi privati, cene eleganti in ristoranti, ville, resort, per aperitivi e qualsiasi evento dove il suo repertorio dolce e raffinato saprà essere la colonna sonora perfetta.

Oggi la potete ascoltare anche presso La Pasticceria Stra di Dueville, dove si esibisce circa due volte al mese durante le cene, a luce soffusa e in un’atmosfera quasi d’altri tempi, che Chiara contribuisce ad evocare con i suoi abiti da sera e le sue acconciature particolari!

Il nostro suggerimento è di andare ad ascoltarla dal vivo perché le parole non rendono appieno la suggestione che Chiara Artuzzi può creare con il suo piano bar soft e originale, fatto di brani storici ma anche di pezzi ricercati che raramente si sentono. Passerete di certo una serata romantica e vi innamorerete di nuovo di quel pianobar che quasi non esiste più!

a cura di Monica Milano

Chiara Artuzzi Chiara Artuzzi

Syntoradio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *