Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Thiene: Covid 19 – le prime misure su tributi e pagamenti

L’emergenza Coronavirus impatta pesantemente anche sul fronte economico e sul mondo produttivo. Per questo la Giunta Comunale si è attivata per varare già le prime misure a sostegno di famiglie e operatori economici. «Abbiamo ritenuto opportuno – dichiara Alberto Samperi, Assessore ai Tributi, Commercio, Lavoro e Impresa – di differire, per tutti i contribuenti, i termini di pagamento della prima rata della TARI; l’individuazione del nuovo termine sarà decisa e comunicata a tempo debito in relazione all’andamento dell’emergenza in corso e comunque il pagamento non sarà dovuto prima di metà giugno». Pertanto la scadenza del 30 aprile è rinviata per tutti i contribuenti.
«Quanto al COSAP degli operatori del commercio su aree pubbliche (mercato settimanale), – continua Samperi – la scadenza slitterà dal 31 marzo al 30 giugno». Altri ambiti di attenzione al momento sono quelli che interessano gli operatori del mercato settimanale e del centro. Precisa al riguardo l’Assessore:
«Stiamo anche valutando la possibilità di far pagare a coloro che occupano i posteggi mercatali i mesi effettivi di occupazione, invece dei dodici di assegnazione, in conseguenza della decisione di non far svolgere il mercato settimanale in attuazione del D.P.C.M. Anche per quanto riguarda i parcheggi nel Centro Storico, l’Amministrazione ha deciso di sospendere il pagamento. Sono inoltre allo studio ulteriori piani di rinvio di scadenze di pagamento ed agevolazioni, che saranno valutati in base ai diversi scenari possibili legati alla durata dell’emergenza e alla riapertura delle attività economiche».

a cura del Comune di Thiene

Assessore Alberto Samperi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *