Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Schio: Fabbrica del giardino 2020

Torna anche quest’anno il Festival e concorso di idee Fabbrica del Giardino. Giunto alla sua sesta edizione, per il 2020 si presenta con interessanti novità che puntano a valorizzare il patrimonio di archeologia industriale scledense con un pizzico di sensibilità “green”.

Nel 2020, infatti, il concorso di idee si sposta di qualche centinaio di metri dal centro storico della città per mettere in luce via Pasubio – storica via della tradizione tessile e industriale di Schio – nel tratto che va da Largo Fusinelle al Giardino Jacquard. “Filo conduttore” è il tema di quest’anno per la selezione di proposte urbanistiche volte a valorizzare questo tratto di strada che collega il cuore della città al patrimonio industriale della Fabbrica Alta e del Giardino Jacquard.

L’idea del filo conduttore vuole esprimere un tratto d’unione in un percorso legato alla storia industriale scledense e a quella di Alessandro Rossi, ma anche un percorso che conduce a un futuro tessuto urbano da vivere quotidianamente e nel rispetto di una sensibilità ecologica “green”.

Il concorso di idee è rivolto ai professionisti – architetti, progettisti e paesaggisti – ma anche agli studenti universitari e delle scuole di secondo grado così come a tutti i cittadini (sia singoli che gruppi di lavoro).

Per partecipare è necessario pre-registrarsi entro il 31 marzo 2020 seguendo le indicazioni presenti nel sito www.fabbricadelgiardino.it o www.comune.schio.vi.it, mentre le proposte andranno inviate in formato pdf  entro il 20 maggio 2020.

Le migliori nove proposte urbanistiche selezionate saranno esposte al pubblico in occasione del Festival, in programma il 20 e 21 giugno 2020, e in occasione della 15^ edizione della mostra mercato Giardino Jacquard, il 26 e 27 settembre 2020.

Al miglior progetto selezionato dalla giuria per la categoria “professionisti e studenti di settore” sarà attivato un buono acquisto Amazon del valore di 300,00 euro. Al miglior progetto selezionato dalla giuria per la categoria “liberi cittadini e studenti”, invece, verrà consegnato un buono acquisto del valore di 150,00 offerto dallo sponsor tecnico Giardineria Drago.

La giuria sarà composta da esperti del mondo dell’architettura ed urbanistica, dell’arte e rappresentanti dell’amministrazione Comunale.

Tutti i dettagli sulle modalità di partecipazione le troverete nel regolamento consultabile e scaricabile online sui siti: www.fabbricadelgiardino.info o www.comune.schio.vi.it

fonte Comune di Schio

Un commento su “Schio: Fabbrica del giardino 2020

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *