Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Virginio Scapin

Breganze: Premio letterario “Virgilio Scapin” XII^ edizione

BANDO DI CONCORSO

PARTECIPAZIONE: La partecipazione è libera e gratuita per le sezioni.

TEMA DEL CONCORSO: Le infinite storie racchiuse in un oggetto. Il mondo contadino che Virgilio Scapin descrive in alcuni suoi libri è pieno di oggetti – dagli arnesi di lavoro alle suppellettili domestiche – investiti di un’importanza speciale. Sono oggetti legati alla biografia delle persone che li possiedono e li usano, ma anche alla cultura in cui queste persone vivono e si riconoscono. Oggetti in apparenza insignificanti e tuttavia quasi sacri, perché ricchi di ricordi, episodi drammatici o divertenti del passato remoto e recente. La loro apparenza comune, ordinaria, emana una luce suggestiva, spesso misteriosa: come il “bastone a calice” che dà il titolo a uno dei più bei romanzi di Virgilio Scapin. Racconta in forma narrativa una vicenda che prenda spunto da uno o più oggetti che hanno per te un valore particolarmente evocativo, mettendo in evidenza come la loro storia s’intrecci a incontri, emozioni o avvenimenti destinati a lasciare una traccia profonda nel tuo modo di guardare ciò che ci sta alle spalle in rapporto al tempo presente.

 SEZIONI DEL CONCORSO: Il premio si articola nelle seguenti sezioni: I – SEZIONE SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO: rivolta agli alunni della scuola secondaria di primo grado “Laverda – don Milani”. Agli alunni candidati sarà richiesto un racconto breve. II – SEZIONE SCUOLA SECONDARIA DI SECONDO GRADO: rivolta agli alunni della Scuola Secondaria di Secondo Grado di Breganze. Agli alunni candidati sarà richiesto un elaborato grafico-pittorico o un racconto breve. III – SEZIONE ADULTI: la partecipazione è rivolta a tutti gli scrittori che al 28 febbraio 2020 (data di scadenza del bando) abbiano compiuto la maggiore età e che propongano un racconto breve, attinente al tema del concorso “Le infinite storie racchiuse in un oggetto”.

ELABORATI: a) Gli elaborati scritti concorrenti nelle altre sezioni del Premio dovranno essere in lingua italiana, in prosa e provvisti di titolo. Non dovranno inoltre superare le 6.000 battute (spazi inclusi), dimensione 12, interlinea 1,5. Il mancato rispetto di tali specifiche comporterà l’esclusione dalla valutazione del premio; b) È ammesso un solo elaborato inedito (mai pubblicato su nessun supporto cartaceo od elettronico) per ogni candidato di ciascuna sezione del Premio; d) Gli elaborati dovranno essere presentati in unica copia, in scrittura elettronica per le sezioni II e III; e) Le opere dovranno essere pertinenti al tema proposto e ciascun autore resterà pienamente responsabile dei contenuti del proprio elaborato; f) Gli elaborati testuali non saranno restituiti. Ciascun autore potrà liberamente pubblicare quanto presentato al concorso, senza preventiva autorizzazione del Comune di Breganze.

 INVIO DEL MATERIALE: a) Il candidato dovrà inviare l’elaborato accompagnato dalla scheda di partecipazione, compilata in ogni sua parte e reperibile direttamente sul sito del Comune di Breganze (www.comune.breganze.vi.it) o presso la biblioteca civica “Gabriele Boschiero”, con le seguenti modalità:

  1. Tramite posta elettronica, allegando: – un file formato word relativo all’elaborato e senza alcun riferimento al nome dell’autore; – un file formato pdf relativo alla scheda di partecipazione debitamente compilata;
  2. È altresì consentito il recapito diretto del materiale da parte del candidato delle sezioni I e II al personale della biblioteca civica “Gabriele Boschiero”, nei seguenti orari di apertura: dal lunedì al venerdì dalle 15.00 alle 19.00; La documentazione dovrà essere consegnata o inviata ENTRO E NON OLTRE IL 28 FEBBRAIO 2020, al seguente indirizzo: BIBLIOTECA CIVICA “Gabriele Boschiero” di Breganze – Premio “Virgilio Scapin” Via Castelletto, 54 – 36042 Breganze (VI). Oppure via e-mail al seguente indirizzo di posta elettronica: cultura@comune.breganze.vi.it, facendo fede l’orario di ricevimento della e-mail da parte dell’ufficio.

GIURIA E PREMIAZIONE: a) Gli elaborati saranno esaminati da un’apposita Giuria, presieduta dal critico letterario Marco Cavalli e formata da esponenti del mondo letterario, artistico, culturale, scolastico, nonché da membri dell’Amministrazione e della Commissione Cultura del Comune di Breganze. I verdetti della Giuria sono insindacabili e segreti; b) La premiazione avverrà in occasione della manifestazione “Maggio Breganzese” 2020, in Sala Polifunzionale, via G. Maglietta 39 Breganze, il 30 maggio 2020 ore 17:00. Gli autori selezionati per l’assegnazione dei premi saranno contattati telefonicamente o per posta elettronica al fine di consentire la loro presenza alla cerimonia di premiazione.

PREMI: La Giuria selezionerà i vincitori tra i candidati di ciascuna sezione, premiandoli con le seguenti modalità:

  • Sezione I) Scuola Secondaria di Primo Grado: sarà riconosciuto ai migliori tre elaborati scritti un attestato di premiazione. Al vincitore assoluto sarà riconosciuto un buono acquisto per libri di € 100,00;
  • Sezione II) Scuola Secondaria di Secondo Grado: sarà riconosciuto ai migliori tre elaborati grafico-pittorici e scritti un attestato di premiazione. Al vincitore assoluto per gli elaborati grafico-pittorico e scritto sarà riconosciuto un buono acquisto per libri di € 150,00;
  • Sezione III) Adulti: sarà riconosciuto ai migliori tre elaborati un attestato di premiazione. Al vincitore assoluto sarà riconosciuto un premio in denaro di € 600,00 (al netto delle ritenute, se e quando previste per legge) solo se ritirato personalmente in occasione della cerimonia di premiazione; inoltre ai primi tre classificati è previsto un pernottamento con prima colazione per due persone presso B&B “La Ferrata”,

“Da Michela” e “Casa Mazzini” per sabato 30 maggio 2020.

ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO: a) La sottoscrizione della scheda di partecipazione implica la piena accettazione del presente Regolamento e il giudizio insindacabile della giuria; b) Il candidato non potrà richiedere nessun tipo di compensazione per l’eventuale esposizione della propria opera ed autorizza il Comune di Breganze alla riproduzione grafica, fotografica e video delle opere scelte per pubblicazioni di carattere documentale e promozionale, anche per via telematica, che non abbiano fini di lucro.

TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI Con la compilazione della scheda di partecipazione, si sottoscrive quanto stabilito dal D.Lgs. 196/03 (Privacy). I partecipanti consentono così il trattamento dei dati personali ai sensi del suddetto decreto. I dati personali potranno essere utilizzati per comunicare ai partecipanti i risultati del concorso ed eventuali future iniziative.

Per informazioni contattare Biblioteca “Gabriele Boschiero” Tel. 0445 869311

e-mail: cultura@comune.breganze.vi.it

dal sito del Comune a cura della redazione

Virgilio Scapin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *