Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Thiene: Il Comune taglia del 20% le tariffe per l’utilizzo delle palestre comunali

La Giunta Comunale ha deciso di agevolare l’attività delle associazioni sportive svolte nelle palestre comunali ubicate nelle scuole “P. Scalcerle”, “Collodi”, “A. Ferrarin”, “F. Bassani” e “A. Talin”, diminuendo le tariffe del 20%, a partire dal 1° gennaio del nuovo anno. Le tariffe in vigore risalgono a una delibera del gennaio 2012.

Tradotto in cifre, su un introito annuale di oltre 47mila euro (il dato si riferisce alla scorsa stagione sportiva 2018/2019), il Comune percepirà 10.435,00 euro in meno, somma che resterà nelle tasche delle associazioni.

Nelle palestre comunali (e provinciali) Thienesi sono attive 22 associazioni sportive, di cui 13 effettuano attività a favore delle fasce d’età giovanili.

L’attività sportiva, in particolare quella rivolta ai giovani fino ai 25 anni, costituisce una valida alternativa a comportamenti e stili di vita nocivi.

Anche nell’età adulta e nella terza età, l’attività sportiva e il movimento praticati correttamente costituiscono un fattore importante per la salute, oltre ad essere occasione di aggregazione, condivisione ed integrazione sociale. Di qui la decisione presa dall’Amministrazione Comunale.

«Ringrazio il Sindaco e tutti i miei colleghi di Giunta – spiega Giampi Michelusi, Assessore allo Sport e al Tempo Libero – che hanno immediatamente accolto la proposta presentata. E’ uno spunto di natura prettamente politica che va a incidere su un servizio basilare indirizzato all’intera Cittadinanza. Lo sport crea benefici sociali di grande rilievo ed è in grado di contrastare l’insorgenza di diverse patologie cliniche. Questo è pertanto un primo segnale che l’Amministrazione vuole dare, una partenza che va a sgravare parzialmente i ristretti bilanci delle società sportive, costrette a operare con limitate risorse economiche e con grande impegno prodotto dal volontariato. Rivolgo, altresì, un appello ai tanti imprenditori thienesi, affinché possano affiancare questo primo importante tassello, attraverso forme concrete di aiuto e contributo rivolto alle tante discipline sportive presenti nel territorio. La Città e il benessere dei suoi abitanti sono una priorità alla quale tutti, nessuno escluso, devono rapportarsi attivamente, al fine di creare una comunità attiva e vivace».

Assessore Giampi Michelusi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *