Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Enrico De Peron

Villaverla: Nuovi alberi e giochi nei parchi pubblici di Villaverla

Villaverla: Nuovi alberi e giochi nei parchi pubblici di Villaverla

La scorsa prima primavera, dopo alcuni lavori di miglioria, il Sindaco Ruggero Gonzo con i bambini del terzo anno della scuola dell’infanzia “Bambino Gesù” di Villaverla ha inaugurato il parco pubblico di via Torino.

L’evento è stato il momento conclusivo del progetto di educazione alla cittadinanza intrapreso durante l’anno scolastico, dal titolo “Quale città felice dal punto di vista del bambino?”.

Animata dall’entusiasmo e dalla buona volontà di alcuni cittadini privati, nel corso del 2019, l’Amministrazione Comunale ha condiviso il desiderio espresso dai bambini della scuola materna: “avere più alberi e più giochi nei parchi”.

Si è così dato avvio a una serie di lavori a cui sono stati destinati circa 17.000€ per migliorare i parchi pubblici di Villaverla.

Gli interventi hanno riguardato la sostituzione di vecchie giostre e l’acquisto di nuove, oltre che la piantumazione di piante autoctone in diversi parchi e vie del paese.

Complessivamente sono stati interessati sei parchi gioco pubblici, che si trovano in via 2 Giugno e via Ponte Rosso a Novoledo e in via Manzoni, via Torino, via Leopardi e nel Parco di Villa Ghellini a Villaverla. Il piano di riqualificazione ha previsto l’acquisto di tre altalene, due scivoli, una palestra a torre e due dondoli a bilico. Tutti gli interventi sono stato effettuati previa sistemazione del terreno circostante e posa di idonei tappeti antitrauma. Sono state, inoltre, piantumate venti nuove piante, interessando via Fornaci Vecchie e i parchi di via Manzoni e via Torino. Sempre in tema di decoro urbano, sono stati sostituiti circa 20 cestini raccogli rifiuti nei centri di Villaverla e Novoledo.

Nei prossimi mesi si proseguirà con la manutenzione delle giostre in legno e l’installazione dei tappeti antitrauma e con la sostituzione di quelle non recuperabili.

Altro capitolo, invece, riguarda i parchi pubblici, il parco di Villa Ghellini, i cimiteri e alcune vie che saranno interessati da un corposo intervento di potatura straordinaria delle piante ad alto fusto. Allo scopo sono stati impegnati 18.269,50€ per poter intervenire su 125 esemplari. Il contenimento e il diradamento della chioma si è reso necessario al fine di garantire la staticità delle piante stesse nel caso dovessero verificarsi intense nevicate o fenomeni temporaleschi di forte entità.

Grazie alla disponibilità di alcuni privati cittadini sono state carteggiate e riverniciate alcune panchine in legno collocate in diversi parchi pubblici oltre che effettuati alcuni interventi di potatura sulle piante. Nell’ottica del far “sentire proprio” il patrimonio pubblico di cui tutti beneficiamo chiederemo ancora la collaborazione di questi e altri cittadini-volontari, per ultimare nella prossima primavera, l’intervento di risanamento delle panchine.

Per il futuro, si valuterà l’opportunità di proseguire con l’installazione della recinzione e i cancelli di ingresso nelle aree verdi che si trovano lungo le vie maggiormente trafficate. Questo per poter garantire una maggiore sicurezza ai bambini e alle famiglie che usufruiscono di questi spazi.

Assessore all’Ecologia e Ambiente

Enrico De Peron

Parco Torino
Parco Leopardi
Parco Manzoni

Villaverla: Nuovi alberi e giochi nei parchi pubblici di Villaverla

Gruppo News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *