Scelti per voi

La tua vetrina online

Gruppo News

Quotidiano online

Balt Hüttar

Spazio musicale: Balt Hüttar

Spazio musicale: Balt Hüttar

I Balt Hüttar sono una band Folk Metal dell’Altopiano dei 7 Comuni (Altopiano di Asiago – Vicenza), terra che affonda le proprie radici nell’antica cultura Cimbra. È proprio di questa cultura che la band si pone come promotrice, a partire già dal nome che, in cimbro appunto significa «Guardiani del Bosco».

La band nasce nel settembre 2011 da un’idea di Mattia Pivotto e nel corso del primo anno di vita viene raggiunta la line-up attuale che comprende Jonathan Pablo Berretta alla voce, whistles e flauto dolce; Ilaria Vellar all’organetto, fisarmonica e voce; Mattia Pivotto alla chitarra, bouzouki irlandese, whistles, cornamusa, bodhran e voce; Nicola Pavan al basso; Federico Rebeschini Sambugaro alla batteria e percussioni.

I Balt Hüttar hanno vissuto caldissime esperienze sul fronte live e vanno senza dubbio citate le partecipazioni a importanti eventi folk come Venigallia e Brintaal Celtic Folk, Sun Valley Metal Fest, Rhino Sound Fest, Ferrock Festival, Irlanda in Festa (al Gran Teatro Geox di Padova), MEI (Meeting delle Etichette Indipendenti) di Faenza e l’apertura del concerto del primo gennaio 2016 dei Folkstone.

Il 2014 l’anno del debutto discografico degli Hüttar. Durante l’estate pubblicano il loro primo demo «Tzimbar Tantze» («Danza Cimbra»), composto da quattro brani volutamente di impronta mista che abbracciano, sonorità e soprattutto lingue diverse (si trovano infatti lyrics in inglese, in italiano e nell’antico cimbro dei Sette Comuni).

Nel 2015 i Balt Hüttar hanno partecipato al Vicenza Rock Contest e tra le 68 band in gara si sono aggiudicati il primo posto assoluto, premio miglior band vicentina e premio miglior band Metal; hanno inoltre ottenuto altri quattro premi a livello individuale.

Il primo full-lenght della band «Trinkh Met Miar» («Bevi Con Me») è del 2018 e comprende 13 tracce: le quattro di Tzimbar Tantze (in una nuova veste) alle quali vengono affiancati altri nove inediti. Il disco è prodotto da AreaSonica Records.

«Trinkh Met Miar» è disponibile in tutti i negozi di musica online ( Amazon, spotify, deezer etc.)  si può acquistare anche fisicamente ai live della band e ascoltare su youtube a questo link:

https://www.youtube.com/results?search_query=balt+h%C3%BCttar+-+trink+met+miar+

Delle 13 tracce di questo primo album ben 4 sono i singoli. Il primo è “Another drinking song” pubblicato il 9 marzo 2018 con un simpatico videoclip presente su Youtube https://www.youtube.com/watch?v=ONtRQ1K64DM ; Il secondo singolo è  “Tantzasto met Miar” (balla con me), una canzone piena di carica, mette voglia di ballare, il testo è totalmente in lingua cimbra e su YouTube potrete cantarla e capirne il significato seguendo il video lyric con la traduzione Cimbro- Italiano: https://www.youtube.com/watch?v=BHTHUC2tuZI.

Il terzo singolo è “Dating a Witch” uscito il 29 ottobre 2018  con un video lyric su YouTube: https://www.youtube.com/watch?v=Yqlpu14W_z0 . Questa canzone è un cavallo di battaglia della band, la prima composizione degli Hüttar, giunta terza fra i brani in gara al Vicenza Rock Contest 2015.

Tra gennaio e febbraio uscirà il quarto singolo dei Balt Hüttar, per restare aggiornati su tutte le pubblicazioni e per seguire gli appuntamenti dei concerti Live della band (dove il divertimento sarà assicurato) seguiteli su Fb, su Instagram, Spotify , su youtube…

CONTATTI :

Pagina FB : Balt Hüttar https://www.facebook.com/balthuttar/

Instagram: Balt.huttar

Youtube: Balt Hüttar https://www.youtube.com/results?search_query=balt+h%C3%BCttar

Spotify:Balt Hüttar

Spazio musicale: Balt Hüttar

Balt Hüttar Balt Hüttar

Gruppo News

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *